– ROMA – La capitale ospiterà dal 26 al 28 settembre prossimo l’edizione 2019 del World Tourism Event, il Salone Mondiale del Turismo delle Citta’ e Siti Patrimonio Unesco. Contenitore della rassegna sarà lo storico Palazzo Venezia, sede del Museo Nazionale di Arte Medievale e Rinascimentale, per questo evento promosso dalla Regione Lazio in collaborazione con l’organizzazione Wte-Unesco e la Soprintendenza ai beni culturali italiani. La formula introduce un nuovo format: da una parte i workshop B2B a cui parteciperanno oltre 70 Tour Operator e Agenzie di Viaggio Internazionali, dall’altra la sezione dedicata agli incontri del palinsesto scientifico che sara’ animato dai piu’ grandi protagonisti della cultura, dell’arte e della scienza e infine l’area dedicata all’esposizione dei 120 siti Unesco che saranno presenti da tutto il mondo. La Regione Lazio ha fortemente voluto ospitare il Wte 2019 – ha dichiarato nei giorni scorsi l’ormai ex assessora regionale al Turismo e alle Pari Opportunita’, Lorenza Bonaccorsi- perche’ il nostro territorio e’ ricco di siti gia’ riconosciuti dall’Unesco come appartenenti al patrimonio materiale e immateriale dell’Umanita’. I sei siti Unesco del Lazio rappresentano dei catalizzatori di attenzione e di sviluppo turistico di qualita’ e consentono di applicare quel modello di turismo sostenibile e responsabile che la Giunta Zingaretti ha in mente. Per questooccupano un posto centrale nel nuovo Piano strategico dello sviluppo del turismo del Lazio del prossimo triennio”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments