– TEHERAN (IRAN) – Da impianto di ricerca a sito nucleare attivo. E’ quello che sta accadendo in queste ore a Fordo, cittadina a 200 chilometri dalla capitale iraniana dove era sorto l’impianto nucleare. L’Iran ha iniziato ad iniettare gas di uranio nelle centrifughe dell’impianto nucleare sotterraneo di Fordo, a circa 200 km da Teheran. Lo riferisce la televisione di Stato iraniana. Con l’iniezione di gas di uranio Fordo si trasforma da impianto di ricerca autorizzato dall’accordo del 2015 in sito nucleare attivo.”L’Iran ha fatto il suo quarto passo per diminuire i suoi impegni rispetto all’accordo sul nucleare in risposta all’aumento della pressione americana e alla mancata azione Usa per salvare l’accordo” raccontano i media governativi. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)