– ZABUL (AFGANISTAN) – Almeno dieci persone sono morte e altre 85 sono rimaste ferite nell’esplosione di un’autobomba a Qalat, capitale della provincia afgana meridionale di Zabul. L’esplosione ha gravemente danneggiato un ospedale civile e diverse abitazioni. Il bilancio ufficiale delle vittime è stato reso noto dal governatore provinciale Ramatullah Yarmal, ma un altro funzionario locale ha parlato di circa 20 morti. L’attacco è stato rivendicato dai talebani.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)