– LA VALLETTA (MALTA) – La polizia maltese ha arrestato Yorgen Fenech, amministratore delegato del Tumas Group, una società d’affari attiva nell’immobiliare e nell’energia elettrica ma anche proprietario del fondo “nero” 17 Black sulle cui tangenti stava indagando la giornalista maltese Daphne Caruana Galizia prima di essere uccisa. Il fondo 17Black, si è rivelato il veicolo finanziario di Dubai utilizzato per corrompere membri del governo laburista maltese. L’uomo d’affari è sospettato di essere il mandante dell’omicidio della giornalista. L’uomo, uno dei principali imprenditori di Malta, è stato bloccato dalle forze armate maltesi a bordo del suo yacht mentre cercava di uscire dalle acque territoriali. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments