– GIUGLIANO (NAPOLI) – Sedici persone ritenute vicine al clan camorristico De Rosa, sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Giugliano. Contestati i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso, detenzione di armi clandestine e spaccio di stupefacenti. Le indagini avviate nel 2018 hanno consentito di accertare l’operatività dello storico clan camorristico, che nonostante veda molti esponenti di spicco in carcere ha continuato a controllare il territorio grazie a nuovi adepti.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)