– PADOVA – Arresto per un imam del Bangladesh che picchiava i piccoli allievi del corso di religione islamica nel quartiere euganeo dell’Arcella a Padova dove risiede l’associazione Bangladesh Cultural Center. Gli agenti della Digos hanno notificato all’uomo il provvedimento di custodia cautelare in carcere disposta dal gip del Tribunale di Padova. L’accusa è di maltrattamenti ai danni di minori. Le indagini hanno accertato come il 23enne indagato, nel corso delle lezioni di religione islamica che teneva quotidianamente presso l’associazione, maltrattava i giovanissimi allievi di età compresa tra 5 e 10 anni, abusando della qualità di imam, colpendoli ripetutamente con pugni, anche alla testa, strattonandoli e rivolgendo loro minacce. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments