– BRUXELLES – È indetta per lunedì prossimo una riunione del Comitato di  sicurezza sanitaria per affrontare la questione coronavirus. Ad annunciarlo è la commissaria alla salute, Stella Kyriakides, spiegando che l’incontro servirà a discutere le opzioni di risposta dei vari paesi membri. Tuttavia la risposta della Ue è sembrata piuttosto tardiva rispetto all’incalzare dei fatti e sopratutto si è aspettato che in Francia fossero già stati conclamati tre casi.“Sono in stretto contatto con gli Stati membri, l’Oms e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie – aggiunge – che sta aggiornando la sua valutazione del rischio. Stamattina ho discusso della situazione con i ministri Agnes Buzyn e Milan Kujundžic. Siamo pronti ad agire e intensificare la nostra risposta, se necessario”, conclude Kyriakides. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)