ESET completa la selezione dei distributori autorizzati in Italia

535

MILANO – ESET, leader globale nel mercato della cybersecurity, prosegue con i cambiamenti nella strategia commerciale che, a partire dall’apertura della sede italiana lo scorso aprile, prevede una maggiore distribuzione sul territorio, la vicinanza a reseller e clienti per coprire in modo capillare tutte le esigenze e il coinvolgimento di partner specializzati che vedono nella sicurezza un elemento strategico per il business. Oggi, si comunicano le nuove partnership, con Esprinet, che distribuisce servizi e soluzioni IT complesse e con ICOS, leader nella promozione di soluzioni IT per il segmento Enterprise. Due realtà che si aggiungono ad Allnet.Italia e che portano a tre la lista dei distributori ufficiali autorizzati per l’Italia.

Il nuovo assetto distributivo, migliora la copertura sul mercato rispetto agli anni passati, e consentirà a ESET di lavorare in sinergia con partner e clienti sull’intero territorio. Insieme, verranno sviluppate molteplici iniziative per supportare la rete esistente dei rivenditori e migliorare la preparazione dei partner per la vendita nel segmento di imprese e MSP.

“Il 2020 è l’anno della security che impatterà sulle dinamiche dell’innovazione digitale, e vogliamo avere come partner i tre distributori più esperti sul mercato italiano, ognuno con i propri valori e le competenze territoriali, per promuovere e supportare il portfolio di ESET verso le imprese – sottolinea Fabio Buccigrossi, Country Manager di ESET – La pervasiva digitalizzazione, oltre ad offrire innegabili benefici, accresce pericolosità e rischi legati alla perdita o furto dei dati e, insieme a Allnet.Italia, Esprinet e ICOS, assicuriamo ai rivenditori qualificati le migliori competenze, ampliando al tempo stesso la nostra presenza nel paese.”

Esprinet e ICOS si aggiungono così ad Allnet.Italia, distributore di Bologna specializzato in soluzioni innovative nell’IT e nelle telecomunicazioni che, dallo scorso novembre, ha già iniziato a promuovere il noto prodotto NOD32 di ESET verso le piccole e medie imprese.

Nel dettaglio, Esprinet, la holding del gruppo attivo nella distribuzione di tecnologia al vertice del mercato in Italia e Spagna, integra il brand ESET nel proprio portfolio prodotti, arricchendo ulteriormente la gamma con la soluzione leader per la sicurezza degli endpoint.

La partnership con ICOS invece, il distributore ferrarese che vanta una reputazione nelle soluzioni infrastrutturali per il B2B tra le più solide e riconosciute dal mercato, prevede l’inserimento di ESET all’interno della nuova divisione Cybersecurity.

“Esprinet e ICOS, insieme a Allnet.Italia, aggiungono tasselli importanti al nostro ecosistema distributivo basato esclusivamente sul modello 100% indiretto – dichiara Stefano Rossini, Distribution Manager di ESET – a conferma che agiremo sugli utenti finali supportando unicamente i nostri partner e che i distributori svolgono il ruolo importante di Competence Center. I nuovi distributori contano su realtà di spessore tecnologico capaci di formare un canale qualificato per selezionare dealer evoluti che puntano sulla sicurezza e che sono interessati a sviluppare il business sulle imprese di ogni dimensione e segmento di mercato.”

In aprile ESET annuncerà il nuovo Partner Program che, basato su quattro livelli di partnership, Registered, Silver, Gold e Platinum, premierà i partner che raggiungeranno un numero maggiore di certificazioni e di fatturato. E’ previsto anche il modello di ‘Deal Registration’ che assicura fondi di marketing per le iniziative da sviluppare congiuntamente sul territorio, con supporto pre e post vendita sulle nuove trattative.

(I-TALICOM)