LONDRA – Alipay, la più grande piattaforma di pagamento al mondo, ha annunciato oggi l’ambizioso obiettivo di supportare 10 milioni di piccole e medie imprese in Europa nei prossimi cinque anni, attraverso una tecnologia innovativa che consentirà loro di raggiungere oltre 2 miliardi di consumatori a livello globale.

Il piano strategico, presentato oggi a Londra durante l’Alipay Partners Global Summit, prevede l’ampliamento della collaborazione con il colosso dei pagamenti europei Worldline, nonché una nuova iniziativa per servire i negozi degli aeroporti di tutto il mondo attraverso mini-programmi in-app.

“Il nostro obiettivo è migliorare il modo in cui gli individui e le aziende acquistano, vendono e ricevono pagamenti e per fare questo, dobbiamo attingere alla forza delle nostre partnership” – ha affermato Eric Jing, Presidente e CEO di Ant Financial – “La nostra crescita è stata possibile solo grazie alla rete di partner che abbiamo creato e, lavorando insieme, renderemo più facile per chiunque fare business ovunque”. Jiang aggiunge “Le nostre soluzioni innovative continueranno ad aiutare ogni negozio e marchio in Europa a rispondere al meglio al numero crescente di turisti e clienti di e-commerce in arrivo da ogni parte del mondo”.

Alipay è lo strumento di pagamento digitale più diffuso in Cina, secondo un’indagine Statista, con l’87% degli intervistati nel paese di età compresa tra 18 e 69 anni che dichiarano di utilizzare Alipay per i propri acquisti. Alipay attualmente supporta oltre 1,2 miliardi di utenti insieme a partner di e-wallet locali in Corea, Tailandia, Malesia, Filippine, Indonesia, India, Bangladesh e Pakistan.

Alipay lavora a stretto contatto con i suoi partner in tutto il mondo, sfruttando la tecnologia per costruire un perfetto ecosistema che consenta a marchi e retail di servire al meglio i propri clienti, e aumentare le vendite.
Un report pubblicato quest’anno da Nielsen ha rivelato che oltre il 93% dei turisti cinesi sarebbe più propenso ad acquistare e spendere maggiormente se fosse disponibile l’acquisto via mobile, mentre il 60% dei commercianti intervistati, che hanno adottato Alipay, ha riportato una crescita delle entrate e del traffico in negozio.

Attualmente, Alipay collabora con oltre 120 istituti finanziari in Europa e stringe di continuo nuove alleanze con agenzie di viaggio e altri fornitori di servizi per i turisti cinesi, un segnale positivo per tutto l’ecosistema del turismo che può trarne grandi vantaggi in termini di crescita e sviluppo.

(I-TALICOM)