PARIGI – È pace fatta tra il fisco francese e Google con un accodo che vedrà il colosso del motore di ricerca versare nelle casse dell’erario transalpino 965 milioni di euro. in Europa. Si chiudono, così, due contenziosi che si erano aperti nel 2015 per frode fiscale aggravata per periodi compresi in periodi d’imposta 2002-2015. Anche in Italia la società di Mountain View aveva avuto un contenzioso saldato con poco più di 300 milioni.

(I-TALICOM)