Jojob, il principale servizio che in Italia offre alle aziende uno strumento completo di welfare aziendale dal punto di vista della mobilità, è stato eletto “Miglior Servizio di Carpooling” ai MissionFleet Awards 2019, i premi dedicati al mondo delle flotte aziendale.
Giunti alla quarta edizione, i MFA hanno l’obiettivo di mettere in evidenza i più importanti operatori del settore automotive e i migliori fleet manager d’Italia.

In occasione della serata di Gala che si è svolta a Milano presso l’Excelsior Hotel Gallia, Jojob è stato riconosciuto – da una giuria super partes – come il “servizio che gestisce a 360° il processo di carpooling a partire dal piano di spostamenti casa-lavoro, certificando all’azienda i risultati in termini sociali, economici e ambientali” ed è stato premiato con una scultura personalizzata realizzata dalla giovane artista Raffaella Valsecchi.

“Il ringraziamento va alla giuria del MissionFleet Award ma soprattutto a tutti gli utenti che ci scelgono ogni giorno – dichiara Gerard Alberto, CEO e Founder di Jojob – Con il nostro supporto, i mobility manager delle grandi aziende possono analizzare le esigenze di spostamento dei propri dipendenti e monitorare il reale fabbisogno nella mobilità casa-lavoro. Il carpooling continua a dimostrarsi il sistema più semplice ed efficace per i dipendenti per ridurre i consumi, risparmiare e trasformare ogni viaggio in una preziosa occasione di team building. Chiudiamo il 2019 con questo importante premio, ma ci proiettiamo verso un 2020 carico di grandi novità”.

Nato nel 2014, il servizio Jojob di Bringme permette infatti di agevolare gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti di aziende, grandi e piccole, facilitando e promuovendo la condivisione dell’auto. Costituito da una piattaforma web e da un’app per smartphone, Jojob consente ad ogni utente di mettersi in contatto e condividere l’auto nel tragitto casa-lavoro. Con l’app, l’unica in grado di quantificare la reale CO2 risparmiata dopo ogni tragitto percorso in carpooling, ogni passeggero può certificare il tragitto effettuato e ottenere punti trasformabili in sconti da utilizzare in locali, ristoranti, cinema e parchi divertimento convenzionati, sia a livello nazionale che locale.
Una pratica che permette da una parte ai dipendenti di risparmiare e muoversi nel rispetto dell’ambiente, dall’altra alle aziende di migliorare welfare aziendale e CSR: a scegliere il carpooling aziendale di Jojob come soluzione e opzione per i propri dipendenti sono infatti più di 2.000 aziende italiane. Numerose, oltre al servizio di carpooling aziendale, stanno introducendo o sperimentando anche gli incentivi per i dipendenti che certificano gli spostamenti a piedi, in bici o con le navette aziendali grazie ai servizi Jojob Bici e Piedi e Jojob Navette, con lo scopo di diffondere l’uso dei trasporti condivisi e a basso impatto ambientale tra i dipendenti.

(I-TALICOM)