Lo Studio Martelli & Partners S.p.A. diventa “agile” grazie allo smart working

538

ROMA – Lo Studio Martelli & Partners S.p.A. prosegue il suo percorso di “Studio 2.0” con l’adozione del lavoro agile. L’applicazione del nuovo modello gestionale è stata resa possibile grazie a una profonda rivoluzione organizzativa, a un forte investimento economico in tecnologia d’avanguardia, studiata appositamente per digitalizzare i processi lavorativi e interconnettere i professionisti e a una politica di formazione delle risorse a supporto dell’adozione del nuovo modello.

La sperimentazione, avviata nelle tre sedi di Roma, Milano e Napoli, coinvolge 35 professionisti e porterà a una risparmio sui costi di gestione pari al 25-30%. L’ottimizzazione non andrà a intaccare gli investimenti sulle risorse coinvolte che, considerando solo i giorni lavorativi nel corso di un anno, risparmieranno una media di 3 mila euro di carburante e 400 ore di trasferimenti in auto cadauno, con relativo abbattimento delle emissioni di C02.

“Concordo con Richard Branson quando afferma che “Contano i risultati, non le ore in ufficio.”dichiara l’avvocato Giovanni Battista Martelli CEO dello Studio Martelli & Partners S.p.A. che continua “Lo smart working è uno strumento che contribuisce all’aumento delle performance lavorative, si pone come risposta valida alle esigenze di conciliare la vita del libero professionista con gli interessi aziendali e favorisce un atteggiamento eco sostenibile di cui lo Studio da sempre si fa portavoce.” e conclude “In un realtà in cui si è sempre più proiettati verso la digitalizzazione del sistema lavorativo e non solo, l’immagine dello studio legale dalle grandi stanze arricchite con tappeti, libri polverosi e legato ad orari di apertura e chiusura è obsoleta e soprattutto improduttiva”.

L’organizzazione smart si sposa con una filosofia manageriale del tutto innovativa, propria dello Studio Martelli & Partners S.p.A., che punta a stimolare l’autonomia e la responsabilità con l’obiettivo di aumentare la produttività e l’abbattimento dei costi a vantaggio del cliente finale. L’adozione del lavoro agile è la conseguente evoluzione del processo di crescita avviato nel 2017 con la nascita della S.p.A e proseguito con la decisione di delocalizzare le attività sul territorio nazionale.

Lo Studio Martelli & Partners S.p.A, ha sedi operative a Roma, Milano e Napoli e un ufficio di rappresentanza a Dubai. Strutturato secondo il modello della Law Firm anglosassoni vanta una forte specializzazione in ambito fiscale e societario. Nel 2002 sotto la guida dell’avvocato Giovanni Battista Martelli amplia la propria attività nel settore della consulenza aziendale, nell’area Litigation e ADR e nell’internazionalizzazione con focus sul Middle East North Africa. E’ uno dei primi studi legali a operare nel ramo del Fashion Law e Cyber Law.

(I-TALICOM)