Matrix42 si afferma come player mondiale nella categoria Hybrid Cloud Service Management

382

MILANO – Secondo i risultati dell’ultimo studio di Research in Action, Matrix42 si è classificato come uno dei migliori provider al mondo di Hybrid Cloud Service Management. Lo specialista del Digital Workspace Management è stato uno dei primi sul mercato ad integrare con successo l’hybrid cloud con la gestione dei servizi aziendali, criterio che si è rivelato decisivo ai fini della valutazione. Matrix42 rende possibile questa integrazione grazie all’impiego di una piattaforma low-code che permette ai clienti di creare e automatizzare i processi di gestione dei servizi aziendali in base alle loro esigenze. Grazie alla sinergia tra le principali funzionalità e il servizio clienti, gli analisti indicano Matrix42 come una “scelta eccellente” e posizionano l’azienda tra i leader di mercato nella Vendor Selection Matrix™. “Ci impegniamo costantemente per offrire alle aziende soluzioni innovative e future-proof che le aiutino a gestire in modo efficace la loro transizione verso il cloud. L’hybrid cloud è un tema di grande rilevanza per molti dei nostri clienti, e lo studio attuale conferma ancora una volta i nostri meriti nel settore”, ha dichiarato Fabian Henzler, Vice President of Products di Matrix42.

Lo studio Research in Action valuta annualmente i principali provider di infrastrutture di dell’hybrid cloud i e gestione dei servizi aziendali intervistando circa 1.500 decision-maker IT e aziendali tra i migliori provider in questo ambito. Matrix42 ha ricevuto la valutazione più alta nelle categorie “soddisfazione del cliente” e “rapporto prezzo-prestazioni“, distinguendosi da tutti gli altri provider valutati. Matrix42 si è anche classificata tra le aziende leader nella categoria “innovazione” e ha ricevuto il punteggio più alto nel Research in Action Recommendation Index. Secondo gli analisti, questo è dovuto al fatto che la visione dell’azienda è allineata alle richieste di mercato. Per Matrix42, infatti, è di fondamentale importanza fornire ai propri clienti soluzioni che li aiutino a prendere decisioni IT appropriate e basate su insight strategici. A tale scopo, l’azienda punta molto su efficienza, gestione e innovazione.

Secondo quanto emerso dallo studio di Research in Action, la domanda di soluzioni di hybrid cloud sia nelle aree di gestione delle infrastrutture che di gestione dei servizi aziendali è estremamente alta. Oltre il 90% delle aziende in tutto il mondo utilizza attualmente soluzioni di cloud ibrido che permettono loro di beneficiare di servizi infrastrutturali indipendenti dall’ubicazione e che assicurano costi bassi, scalabilità rapida e flessibilità. La combinazione di questi elementi con un’infrastruttura on-premises permette all’azienda di gestire più facilmente i propri utenti e di fornire loro un maggiore livello di sicurezza. Ad oggi, solo 2 aziende su 3 hanno accesso agli strumenti di gestione appropriati che aiutano a gestire i cloud ibridi. Secondo gli analisti, però, entro il 2023 questo cambierà: il 97% delle aziende di tutto il mondo avrà acquisito i tool necessari per impostare, monitorare e gestire le infrastrutture cloud ibride. Gli utenti danno particolare importanza al supporto universale di tutti i principali fornitori di cloud, sia privati che pubblici ma non solo. Tra le altre caratteristiche chiave troviamo anche la fornitura di servizi senza interruzioni, prestazioni elevate e gestione integrata delle richieste di servizio e degli incidenti. Anche l’automazione e l’orchestrazione ottimale dei processi, così come un’unica dashboard di gestione, sono essenziali per un’infrastruttura di cloud ibrido efficiente e per la sua gestione.

Grazie al suo ampio portfolio di prodotti per l’enterprise service management, Matrix42 ha soddisfatto pienamente le alte aspettative dei decision-maker IT intervistati. Gli analisti hanno valutato molto positivamente l’impegno dell’azienda ad accelerare la transizione verso il cloud e l’hanno premiata per il suo costante impegno nel fornire ai clienti un supporto di ottima qualità durante l’intero processo di vendita e di onboarding. Matrix42 lavora insieme a più di 80 partner in tutto il mondo per offrire ai propri clienti un’ampia selezione di opzioni aggiuntive per l’integrazione e l’implementazione. All’interno del report, anche i partner hanno ricevuto valutazioni estremamente positive per quando riguarda il livello di soddisfazione. Grazie all’acquisizione di FireScope nel 2020, specialista nella tecnologia SaaS, Matrix42 è ora in grado di offrire ai propri clienti una vasta gamma di soluzioni di gestione del cloud, tra cui FireScope Secure Discovery Dependency Mapping, FireScope Service Performance Manager e la soluzione Matrix42 Enterprise Service Management.

 

(I-TALICOM)