DARMSTADT – Software AG ha annunciato i suoi risultati finanziari (IFRS, preliminari) per il terzo trimestre 2019. Software AG ha conseguito una solida performance di Gruppo sia in termini di ricavi che di utili. Le prestazioni operative sono eccellenti e confermano gli orientamenti finanziari per l’intero anno 2019. A&N ha continuato a fornire risultati positivi oltre le aspettative, con ricavi in crescita del 15% su base annua. DBP (escl. Cloud & IoT) ha realizzato una ripresa dal primo semestre, con misure adottate in Nord America per ridurre il rischio della pipeline, migliorare la struttura di vendita e integrare la nuova leadership con un impatto positivo. Cloud & IoT hanno registrato una performance più lenta nel periodo, dal momento che si prevede di chiudere importanti opportunità di pipeline in Q4, ma allo stesso tempo lo slancio nell’acquisizione di nuovi nomi ha continuato a crescere. Perseguendo l’obiettivo di aumentare la percentuale di entrate prevedibili e di qualità superiore, i commitment SaaS o subscription nel business DBP (incl. Cloud & IoT) sono più che raddoppiati di anno in anno, al 63 percento.

“A otto mesi dall’avvio del nostro programma di trasformazione Helix, sono incoraggiato nel vedere i primi benefici delle nostre scelte importanti, un focus attento e un’esecuzione più accurata. C’è ancora molto da fare – ma una forte crescita delle entrate ricorrenti, una suite cloud completa per tutti i nostri principali prodotti, il forte slancio sui nuovi nomi e una costante attività nel Nord America dimostrano che stiamo puntando nella giusta direzione. Sono lieto di veder accrescere ulteriormente il nostro ecosistema di partnership oggi, con il nuovo accordo OEM con Marketo, che estende i profondi legami che abbiamo già costruito con Adobe. La nostra posizione nel mercato chiave dell’”hybrid integration” sta diventando più forte e restiamo concentrati come team sulle iniziative che ci porteranno a realizzare i nostri obiettivi di crescita a lungo termine ” ha dichiarato Sanjay Brahmawar, CEO di Software AG.

“La performance finanziaria del terzo trimestre è stata buona, dopo un inizio più lento nel primo semestre del nostro business digitale. Ciò conferma la fiducia nel fatto che i mercati e le opportunità che stiamo perseguendo siano quelli giusti. La nostra performance divisionale è stata incoraggiante e, nonostante un rallentamento dei ricavi in Cloud & IoT, stiamo operando secondo le linee guida dell’intero anno. Abbiamo fatto grandi progressi con il nostro programma di conversione al subscription model e rimaniamo su una solida base finanziaria per supportare questa e le altre priorità di Helix per il futuro “, ha commentato Arnd Zinnhardt, CFO di Software AG.

Business Line Performance del terzo trimestre 2019

Nel terzo trimestre del 2019 la linea di business di A&N di Software AG ha registrato ricavi pari a € 62,0 milioni. Le vendite di licenze A&N sono aumentate del 48 percento rispetto all’anno precedente, pari a € 25,0 milioni (2018: € 16,1 milioni). La manutenzione di A&N ha raggiunto € 36,8 milioni nel terzo trimestre del 2019, in linea con € 36,0 milioni nel terzo trimestre del 2018.

DBP (escl. Cloud & IoT) ha prodotto risultati superiori alle nostre aspettative, registrando una crescita complessiva delle entrate dell’1 percento pari a € 108,7 milioni (2018: € 104,7 milioni). I ricavi delle licenze mostrano un andamento piatto con € 37,9 milioni da € 37,1 milioni dell’anno precedente.

Il business Cloud & IoT di Software AG ha registrato ricavi dalle licenze più bassi paragonati a un ottimo anno precedente. Nonostante manutenzione e SaaS abbiano mostrato una forte crescita a due cifre, in totale, i ricavi della linea di business sono diminuiti del 6 percento, pari a € 8,6 milioni, rispetto a € 9,1 milioni nel terzo trimestre del 2018.

Performance relative a ricavi totali e utili del terzo trimestre 2019

Software AG ha registrato € 224,2 milioni (2018: € 208,8 milioni) di ricavi totali nel periodo, con un aumento del 5 percento. I ricavi delle licenze del Gruppo sono cresciuti del 9 percento a € 64,1 milioni (2018: € 56,7 milioni). I ricavi di manutenzione del Gruppo sono stati pari a 109,3 milioni di euro (2018: 104,7 milioni di euro), con una crescita del 2 percento. Di conseguenza, i ricavi totali di prodotto nel terzo trimestre (licenze e manutenzione) sono stati pari a € 179,2 milioni (2018: € 165,9 milioni), con una crescita del 5 percento.

L’EBIT della società è stato pari a € 59,0 milioni (2018: € 54,5 milioni) nel trimestre in esame. Ciò riflette un margine EBIT del 26,3 percento (2018: 26,1 percento). A 68,4 milioni di euro (2018: 63,8 milioni di euro), anche l’EBITA operativo (non IFRS) fa registrare un buon risultato, in linea con le aspettative del trimestre. Di conseguenza, il margine di profitto operativo (non IFRS) è stato pari al 30,5 percento (2018: 30,5 percento).

Dipendenti

Al 30 settembre 2019, Software AG conta 4.883 (2018: 4.714) dipendenti in tutto il mondo (a tempo pieno). Di questi, 1.890 (2018: 1.903) sono impiegati nei Professional Services.

Previsioni per il 2019

Software AG conferma le sue previsioni per il 2019. Sulla base delle aspettative di performance per il quarto trimestre, il Management Board di Software AG continua a prevedere un margine di profitto operativo (EBITA, non IFRS) tra il 28,0 e il 30,0 percento per l’anno fiscale 2019. Si attendono ricavi DBP (escl. Cloud $ IoT) inferiori tra lo 0 ed il 6 percento rispetto all’anno precedente. Si stima un aumento dei ricavi da Cloud & IoT tra il 75 e il 125 percento. L’obiettivo di crescita dei ricavi per Adabas & Natural rimane invariato tra -3 e +3 percento.

(I-TALICOM)