«e-RA DIGITALE», il consumatore incontra il web: a Palermo seminario su rischi, opportunità e contenziosi nel mondo digitale

221

PALERMO – Nel quadro delle attività formative rivolte ai cittadini e ai consulenti legali previste dal progetto “e-RA DIGITALE: il consumatore incontra il web” è stato organizzato il seminario “Corpo fisico e corpo digitale: Opportunità, Rischi, Contenziosi, Case History e Best Practice”. L’evento si terrà il 28 febbraio 2020 presso il Bistrò del Teatro Massimo di Palermo, in Piazza Verdi, dalle 9.30 alle 13.30 e si concentrerà sui potenziali rischi derivanti da un utilizzo non corretto delle tecnologie digitali, in particolare nell’ambito delle transazioni economiche on-line e della tutela dei dati personali. Il seminario vedrà la partecipazione di avvocati, commercialisti, esperti di sicurezza informatica e membri della Polizia Postale che illustreranno gli strumenti giuridici e regolamentari vigenti, mettendo inoltre in evidenza le lacune normative ancora presenti.
L’evento è stato organizzato in collaborazione con ASSOTAG – Associazione Italiana dei Periti e dei Consulenti Tecnici nominati dall’Autorità Giudiziaria, con l’Ordine degli Avvocati di Palermo e con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo.
Al termine del seminario verrà rilasciato su richiesta un attestato di partecipazione con cui gli avvocati potranno recarsi presso l’Ordine di appartenenza per il riconoscimento di 3 crediti formativi, mentre ai commercialisti verrà riconosciuto 1 punto formativo per ogni ora di partecipazione.
Il progetto “e-RA DIGITALE: il consumatore incontra il web”, realizzato da Adoc, Adusbef e Federconsumatori e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, parte dalla necessità di tutela degli utenti in un contesto in cui la pervasività di Internet e delle tecnologie digitali è sempre più elevata e che, oltre a notevoli opportunità, nasconde numerose insidie.
Le attività di assistenza, consulenza, formazione ed informazione promosse nell’ambito della realizzazione del progetto e-RA DIGITALE sono rese a titolo gratuito.

(I-TALICOM)