ERGON investe in formazione: 3.000 ore di corsi per centinaia di dipendenti e tirocini in azienda ai neolaureati nel 2020

446

RAGUSA – La formazione al primo posto. Ergon investe nel 2020 sul capitale umano come vantaggio competitivo e driver di soddisfazione del cliente, attivando 3.000 ore di corsi per store manager, laboratori salumeria, macelleria, pescheria, ortofrutta, gestione delle risorse umane ed informatica.

Dopo il successo dei laboratori didattici del 2019, il nuovo programma interesserà 300 lavoratori provenienti da ogni segmento aziendale, con un corpo docente composto da professionisti della consulenza, del mondo accademico e del management interno.
Ogni dipendente seguirà un percorso ad hoc per il proprio profilo nel quale verrà inserito anche una sezione dedicata all’igiene alimentare e alla sicurezza sul posto di lavoro. Il tutto finalizzato alla creazione di una vera e propria cultura della prevenzione e della salubrità degli alimenti.

La politica formativa di Ergon ha dedicato particolare attenzione anche ai futuri dipendenti. La società consortile, infatti, ha stipulato convenzioni con le Università di Catania e Messina volte all’inserimento di giovani neolaureati nel mondo del lavoro attraverso concrete esperienze di tirocinio o stage in azienda.

La dedizione alla formazione di Ergon nasce dalla consapevolezza dell’importanza del capitale umano che rappresenta il primo patrimonio per sviluppare processi e servizi che concorrano alla soddisfazione del cliente finale.

“Siamo orgogliosi di confermare questa iniziativa anche per il 2020 – sostiene Gianni Cavalieri, Presidente di Ergon – Il nostro impegno in formazione è costante e rappresenta un fattore di primario interesse per la crescita aziendale. Anno dopo anno ci prendiamo cura dei nostri dipendenti investendo nel potenziamento di conoscenze e competenze per garantire loro strumenti sempre più al passo con i tempi”.

(I-TALICOM)