Verizon con le donne contro la crisi occupazionale

319

MILANO  – Verizon ha annunciato l’iniziativa Verizon Women’s CoLab, un impegno per sostenere le donne, il cui tasso di abbandono del lavoro ha raggiunto livelli senza precedenti. L’iniziativa è rivolta a tutti gli stakeholder di Verizon: clienti, dipendenti e società civile in generale. Una recente indagine di Morning Consult, commissionata da Verizon, ha messo in luce che le donne lasciano l’impiego a causa del burnout dovuto alla pandemia e per le ulteriori responsabilità domestiche tra cui devono destreggiarsi.

Nell’ambito di questo progetto, Verizon Business metterà a disposizione reti di tutoraggio, risorse gratuite e formazione mirata per supportare la piccola imprenditoria femminile e le donne imprenditrici. Il lancio dell’iniziativa avverrà il 10 marzo con call to action sui social media, #WomenOwnWednesday, per dare visibilità alle donne che fanno cose straordinarie e incoraggiare tutti a sostenere ogni mercoledì l’imprenditoria femminile.

In una lettera inviata ai dipendenti, i manager di Verizon hanno sottolineato come la crisi lavorativa subita dalle donne a causa della pandemia rischi di vanificare i risultati raggiunti in decenni, ribadendo che la carriera delle donne non è sacrificabile in caso come questi. Le tre cofirmatarie, Tami Erwin (Chief Executive Officer di Verizon Business), Christy Pambianchi (Chief Human Resource Officer di Verizon) e Rima Qureshi (Chief Strategy Officer di Verizon) chiedono ai partner di Verizon di unirsi a questo sforzo per creare un concreto futuro lavorativo per tutte le donne.

· Verizon Women’s CoLab è una piattaforma collaborativa per lo sviluppo di carriera per le donne di tutto il mondo, che include risorse utili per avere successo in una situazione come quella attuale o in condizioni normali e in un mondo sempre più digitale. Coloro che si iscriveranno entreranno in contatto con leader pionieristici, avranno accesso a risorse innovative per lo sviluppo professionale e a una serie di strumenti per mantenere il proprio lavoro e crescere. Verizon Women’s CoLab verrà lanciato entro la fine dell’anno.

· A partire dal 10 marzo, la campagna social #WomenOwnWednesday punterà i riflettori sulle piccole e grandi imprenditrici che in tutto il Paese stanno dando un contributo significativo alle loro comunità, incoraggiando la società a sostenere l’imprenditoria femminile ogni mercoledì.

· Entro la fine dell’anno si terrà il Digital summit sulla leadership femminile promosso da Verizon Business, che riunirà lavoratrici da tutto il mondo: dirigenti, imprenditrici, lavoratrici in settori essenziali, decision-maker di livello globale.

Risultati chiave dell’indagine “Women in the Workforce” di Verizon Business:

· Tra le donne che hanno lasciato volontariamente il lavoro a causa della pandemia, il 68% afferma che il burnout è stato un fattore determinate.

· Il 73% delle donne che lavorano ritiene importanti le risorse messe a disposizione dai datori di lavoro (come i programmi di formazione e sviluppo professionale) per sostenere i dipendenti che stanno cercando di bilanciare gli impegni lavorativi e personali durante la pandemia. Tuttavia solo il 39% delle intervistate afferma che il proprio datore di lavoro offre questo genere di opportunità.

· Il 64% delle lavoratrici intervistate considera importanti i programmi di tutoraggio per i dipendenti per entrare in contatto tra loro, ma solo il 21% dichiara che il proprio datore di lavoro fornisce questa possibilità.

· Tra le donne che attualmente non lavorano, ma che progettano di rientrare nel mondo del lavoro in futuro, quasi 2 su 3 (62%) cercheranno un impiego in un settore che offra opportunità di crescita e avanzamento di carriera.

· L’80% delle donne che intendono rientrare mondo del lavoro è prevalentemente preoccupato per la situazione economica, che limita le opportunità lavorative. Il 72% teme di avere difficoltà a trovare un lavoro adeguato alle proprie competenze.

· Il 78% delle donne ritiene più probabile fare affidamento ad amici e familiari per ottenere il supporto e le risorse necessarie al proprio sviluppo professionale, mentre Il 60% sceglierebbe di affidarsi alla propria rete professionale.

Verizon Women’s CoLab si basa su diverse iniziative dell’azienda per sostenere lo sviluppo delle professionalità e delle competenze femminili, tra cui Verizon’s Women in Business. Lanciato nel giugno 2020 per sostenere l’imprenditoria femminile, da allora il programma ha messo a disposizione risorse preziose per le imprenditrici appartenenti alle minoranze.

Attraverso una partnership con la National Association of Women Business Owners (NAWBO) e CircleAround, il programma ha incluso attività di tutoraggio individuale, panel specifici per i vari settori e contenuti che celebrano i risultati e le best practice della piccola imprenditoria femminile.

(I-TALICOM)