All’Unisannio percorsi per i dipendenti pubblici

318

BENEVENTO – L’Università del Sannio ha firmato un protocollo d’intesa con il Dipartimento della Funzione Pubblica per l’avvio di iniziative di rafforzamento delle conoscenze e delle competenze del personale delle pubbliche amministrazioni. L’iniziativa rientra nel Piano strategico per la valorizzazione e lo sviluppo del capitale umano della Pubblica amministrazione.

Un programma  straordinario di formazione e aggiornamento rivoltoai 3,2 milioni di dipendenti pubblici.

In tale contesto, l’Università del Sannio ha deciso di rispondere alle esigenze formative dei dipendenti pubblici con percorsi specifici per laurearsi nei corsi dell’offerta formativa dell’ateneo. Grazie alla riduzione dei costi della contribuzione, alle lezioni in modalità e-learning, all’affiancamento didattico e amministrativo, i dipendenti pubblici potranno laurearsi e specializzarsi in maniera flessibile per andare incontro all’esigenza di conciliare lavoro e studio.

In particolare l’importo del contributo annuale a carico dello studente dipendente pubblico è fisso e pari a 500 euro, indipendentemente dal valore Isee.

È consentita la possibilità di concordare, all’atto dell’immatricolazione o durante gli anni successivi di iscrizione, un percorso formativo a tempo parziale, onde evitare di andare fuori corso.

È possibile ottenere il riconoscimento di crediti  formativi per chi è in possesso di specifici titoli già acquisiti.

Le iscrizioni per l’anno accademico 2021/2022 partono l’1 febbraio 2022 e scadono il 31 marzo 2022.

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments