Comer Industries e Università di Modena e Reggio Emilia insieme per gli studenti di ingegneria

164

REGGIO EMILIA – Si riconferma anche quest’anno il ciclo di seminari nell’ambito della Lean Organization promosso dal Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria (DISMI) di Unimore rivolto agli studenti della laurea magistrale in Ingegneria Gestionale. Comer Industries, principale player globale nella progettazione e produzione di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica per la trasmissione di potenza con sede a Reggiolo, rinnova la propria collaborazione al progetto, mettendo a disposizione una borsa di studio per un tirocinio di 6 mesi che potrà essere svolto in una sede italiana o presso una consociata estera.

 

Un’interessante opportunità di aggiornamento per un selezionato gruppo di studenti della laurea magistrale in Ingegneria Gestionale del DISMI – Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria di Unimore (sede di Reggio Emilia), che potranno seguire un ciclo di seminari nell’ambito della lean organization. L’iniziativa nasce da una collaborazione tra lo stesso DISMI e l’azienda reggiana Comer Industries.

 

La lean organization (letteralmente organizzazione snella) è un sistema gestionale giunto in Occidente dal Giappone, che ha come obiettivo l’ottimizzazione dei processi produttivi industriali. Tale metodo è stato adottato da diverse imprese particolarmente attive in termini di innovazione e di miglioramento continuo, e ha avuto successo applicativo nell’ambito di organizzazioni aziendali complesse quali imprese internazionali o multinazionali.

 

“Con questi incontri – dichiara il prof. Cesare Fantuzzi, Direttore del Dismi – intendiamo fornire agli studenti una panoramica sulla metodologia ‘lean’ nelle aziende, capirne meglio le logiche di funzionamento, sviluppare capacità di soluzione dei problemi attraverso l’utilizzo di strumenti dedicati. Siamo particolarmente grati a Comer Industries della collaborazione, confermata per il settimo anno consecutivo, che permette ai nostri studenti di conoscere il mondo delle imprese più avanzate attraverso una borsa di studio di sei mesi in Italia o all’estero”.

 

“E’ un onore per noi riconfermare anche quest’anno la nostra collaborazione con Unimore per dare una concreta opportunità a ragazzi motivati e interessati a fare carriera in questo settore” ha affermato Cristian Storchi, Vice Presidente di Comer Industries.  “L’iniziativa giunge alla settima edizione ed è dedicata alla memoria di mio padre Oscar Storchi, fondatore di Comer Industries. I giovani rappresentano il futuro e la loro formazione è la chiave del nostro domani”.

 

I seminari, che si svolgeranno online, sono destinati a un massimo di 30 partecipanti selezionati sulla base del numero di esami sostenuti e sulla media dei voti ottenuti. Il percorso prevede 9 incontri seminariali, ogni martedì a partire dal 30 marzo, con una verifica finale.

(I-TALICOM)