BENEVENTO – Domani 26 febbraio 2020 è atteso all’Università del Sannio Roberto Vacca. Il matematico divulgatore, noto alle folle come “futurologo”, parteciperà alle ore 16 presso la Sala Rossa di Palazzo San Domenico in Piazza Guerrazzi, all’incontro “Il futuro previsto. Il futuro visto”.

L’evento affronterà temi di particolare rilevanza, dal riscaldamento globale ai rischi da complessità proliferante ed eventuali blocchi simultanei di energia, trasporti, comunicazione e rete fino a temuti rischi dai guasti a ICT di sistemi di armi nucleari che potrebbero scatenare una guerra non intenzionale. Un dialogo di enorme rilievo culturale che vedrà l’intervento del rettore dell’ateneo sannita Gerardo Canfora. L’evento è organizzato dall’Università del Sannio con la partecipazione del Rotary Club di Benevento.

(I-TALICOM)