Studenti delle superiori, anche online da oggi ci si vede in Bocconi

422

MILANO – In attesa dell’Open Day vero e proprio, che si terrà il 12 settembre, le attività di orientamento della Bocconi non si fermano. Anzi rilanciano, confermando nel proprio calendario due eventi che hanno riscosso grande successo negli scorsi anni. Cambiano le modalità, rigorosamente online per i motivi che tutti conosciamo, ma Job Lab Accenture -Bocconi (dal 9 al 12 giugno) e Bocconi Knowledge Week (dal 15 al 19 giugno) conservano le proprie caratteristiche, rivolgendosi agli studenti del terzo e quarto anno di scuola superiore provenienti da un gruppo di scuole selezionate . “La Job Lab e la Bocconi Knowledge Week sono iniziative molto importanti. Alla luce della forte richiesta da parte degli studenti”, dice Annalisa Prencipe, direttore della Scuola Universitaria della Bocconi, ”abbiamo deciso di trasformarle in attività online per consentire agli studenti delle scuole superiori italiane di non perdere un’interessante opportunità di formazione e orientamento. Anche se non avranno la possibilità di vivere l’esperienza del nostro campus, i partecipanti potranno comunque entrare in contatto con i nostri docenti e cimentarsi in attività e laboratori nell’ambito delle aree disciplinari tipiche dei nostri programmi di studio”.

Job Lab, che è alla sua terza edizione e si svolge in collaborazione con Accenture, è caratterizzata da seminari su tematiche attuali ed emergenti di business, strategia, marketing e altre come blockchain, intelligenza artificiale e cyber security. “Condotta da professionisti di Accenture e docenti dell’Università”, continua Prencipe, “si struttura in sessioni in plenaria e lavori di gruppo, con una challenge finale che coinvolgerà tutti i partecipanti”.

Un vero e proprio viaggio all’interno dell’Università  è invece la definizione che meglio descrive la Bocconi Knowledge Week, che permette ai partecipanti di approcciare ed esplorare tematiche tipiche dell’Ateneo, “quali management, management per arte e cultura, economia, finanza, data science, scienze politiche e diritto”, riprende Prencipe. “La parte laboratoriale permetterà agli studenti di mettersi alla prova e valutare le proprie abilità nell’analisi e ricerca di informazioni, nella selezione di dati e fonti, nell’elaborazione di progetti, sempre sotto la supervisione di docenti Bocconi”.

Le due attività consisteranno rispettivamente in 24 ore di lavoro (Job Lab) e 20 ore (Knowledge Week) tra ore di lezione e lavori individuali e di gruppo.

(I-TALICOM)