MILANO – Torna il 20 e 21 novembre a Milano, Citytech, l’evento conference + exhibition leader in Italia per le tecnologie legate alla mobilità, promosso dal Comune di Milano, patrocinato dai Ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico, da Regione Lombardia e dall’Agenzia per l’Italia Digitale, che quest’anno sarà ospitato dalla LUISS Business School presso il Milano LUISS Hub, spazio polifunzionale situato nel cuore dell’Innovation District del capoluogo lombardo.

Giunta ormai alla VIIª edizione, la due giorni dedicata alla mobilità rappresenta un appuntamento fisso nell’agenda degli operatori del settore, poiché chiama a raccolta e confronto Istituzioni, aziende, associazioni e stakeholders, puntando i riflettori del dibattito politico ed economico su alcune delle tematiche più attuali del momento per lo sviluppo delle nostre città, tra cui: urban air mobility, mobilità elettrica e condivisa, micromobilità, big data e blockchain, trasporto pubblico locale e smart parking.
Come afferma Marco Granelli, Assessore alla Mobilità e Lavori Pubblici: “Siamo dentro un cambiamento complesso e interessante che ci porta verso una maggiore sostenibilità ma dobbiamo saperlo governare, e questo è il compito di una buona amministrazione, affinché la bilancia presenti un conto positivo per i cittadini. Appuntamenti come questo di Citytech sono importanti perché aiutano a far circolare idee e buone pratiche e allargano i punti di vista”.
Ad inaugurare questa edizione dell’evento, il 20 novembre (h. 10.00-13.00), la Sessione Istituzionale intitolata “SUPER SMART SOCIETY – Come l’utilizzo consapevole delle tecnologie dà vita alla città 5.0”, che si propone di allargare il focus delle tematiche dal mondo della mobilità a quello delle tecnologie e, in particolare, a quello della cosiddetta Società 5.0 o Super Smart Society, che ne coniuga l’utilizzo con una visione umano-centrica e consapevole. Dibatteranno sul tema ospiti di eccezione tra cui: Marco Granelli Assessore del Comune di Milano, Luca Bianchi Presidente di ATM, Yuko Harayama una degli inventori della Society 5.0, Giuseppe Italiano di LUISS Business School, Nikhil Anand di The Aviary Project, Luciano De Propris del Consorzio Elis, Michela J. Dyment di Nexa Capital Partners, Paolo Lobetti Bodoni di EY, Franco Stivali di Ferrovie dello Stato Italiane ed Alex Mackenzie Torres di Yamaha Motor Venture. Modera la sessione Emilia Garito, esperta di innovazione.
Novità assoluta di questa edizione, un’intera sessione dedicata alla Urban Air Mobility (20 novembre h. 14.30-18.00), durante la quale, grazie alla partnership con The Aviary Project e Nexa Capital Partners LCC, verrà presentata la più completa ricerca di mercato del settore UAM. Come afferma Carlo Iacovini, Board Member di Clickutility on Earth, società organizzatrice dell’evento “Nel corso del workshop cercheremo di capire se e quanto siamo pronti alla mobilità urbana aerea partendo dalle esperienze internazionali di Airbus, Dufour Aerospace, Skyports e Vertical Aerospace fino ad arrivare alla risposta dell’industria italiana con Telespazio, società di Leonardo e Thales”.
Il viaggio di Citytech all’insegna della Digital Transformation proseguirà poi con il susseguirsi di diversi workshop tecnici.

(I-TALICOM)