PESARO URBINO – Noctis spa azienda pergolese leader italiana nella produzione di letti tessili, annuncia di aver attivato in queste ore una linea di produzione di mascherine e camici igienico sanitari per le varie esigenze della popolazione in questo periodo di emergenza.

“Non possiamo rimanere fermi di fronte alla grande e preoccupante carenza di strumenti di protezione necessari per limitare il contagio, di cui ogni giorno apprendiamo dagli organi di stampa. Questo mi ha spinto a decidere di non fermarci continuando a lavorare per impostare una nuova linea di produzione dedicata alla fabbricazione di mascherine e camici protettivi”, annuncia Piero Priori fondatore e presidente di Noctis spa, aggiungendo: “Siamo in contatto con gli organi statali e la comunità locale per mettere da subito a disposizione quanto da noi prodotto dando priorità alle situazioni di grande difficoltà”.

Noctis è una realtà pergolese che occupa 150 dipendenti di cui oltre il 60% donne per un indotto complessivo che tocca oltre 200 famiglie e che da anni è uno dei motori trainanti dell’economia pergolese. L’azienda dispone della più innovativa tecnologia per la produzione di articoli tessili, fondamentale per le particolari esigenze di questo momento.

“Non è semplice reperire la merce, organizzare i trasporti, ma abbiamo comunque al momento una capacità produttiva di circa 10.000 pezzi al giorno tra mascherine e camici che puntiamo almeno a triplicare nel breve”, spiega Mattia Priori responsabile dell’organizzazione aziendale. “Questo è possibile grazie alla disponibilità riscontrata in tutti i dipendenti convolti a cominciare dai nostri manager, passando per il reparto progettazione, produzione e magazzino. Un grazie particolare al nostro capo tagliatore Andrea e alle cucitrici che sono il cuore della nostra attività. A loro va un ringraziamento particolare per essere presenti ogni giorno sul posto di lavoro anche in un momento come questo”.

(I-TALICOM)