LE BOURGET, Francia – Boeing e International Airlines Group (IAG), tra i maggiori gruppi di compagnie aeree al mondo, hanno sottoscritto due accordi che prevedono la fornitura di servizi chiave per IAG British Airways, comprese parti di ricambio per la famiglia Airbus A320 e per la flotta 777 di Boeing.

Con il primo accordo, Boeing fornirà a British Airways il suo Component Services Program, grazie al quale Boeing e i suoi partner avranno modo di possedere, gestire e mantenere un inventario globale di ricambi per gli aerei A320 e A320neo della compagnia aerea. Questo accordo – il primo nel suo genere per Boeing – darà il via a un accesso conveniente ai ricambi per British Airways, che gestisce un’ampia rete di rotte.

British Airways ha inoltre firmato un accordo per tre Landing Gear Exchange per la sua flotta 777. Attraverso il programma, gli operatori ricevono un carrello d’atterraggio revisionato e certificato da un pool gestito da Boeing, con spedizione di componenti immagazzinati e parti di ricambio entro 24 ore.

“Siamo orgogliosi di avere l’opportunità di supportare le esigenze di British Airways indipendentemente dalla piattaforma”, ha detto Ihssane Mounir, senior vice president of Commercial Sales & Marketing di The Boeing Company. “In collaborazione con i nostri partner e fornitori di servizi di riparazione, non vediamo l’ora di sfruttare la forza delle risorse aftermarket della nostra supply chain globale per sostenere British Airways e aiutarla a operare in modo ancora più efficiente”. La produzione del 777X è iniziata nel 2017, con il primo volo previsto per la fine di quest’anno e la prima consegna prevista nel 2020.

International Airlines Group (IAG), la società madre di Aer Lingus, British Airways, Iberia, LEVEL e Vueling, conta 582 aeromobili, serve 268 destinazioni e ha trasportato 113 milioni di passeggeri nel 2018.

(I-TALICOM)