DUBAI – Emirates è la prima compagnia aerea ad implementare lo IATA Travel Pass dell’International Air Transport Association in sei continenti mentre distribuisce questo pass sanitario digitale ai clienti in tutte le sue destinazioni.

Dopo gli ottimi risultati ottenuti ad aprile su rotte selezionate dall’hub di Dubai, Emirates ha gradualmente esteso il pilot di IATA Travel Pass ai clienti su 12 rotte a giugno e la compagnia aerea ha ora firmato un contratto con IATA per implementare la soluzione attraverso il suo network globale.

Attualmente disponibile per i clienti Emirates che viaggiano da 50 città, l’introduzione completa in tutte le oltre 120 destinazioni Emirates dovrebbe essere completato entro ottobre.

Adel Al Redha, Chief Operating Officer di Emirates, ha dichiarato: “Emirates continua a investire in tecnologia e soluzioni innovative, come lo IATA Travel Pass, in modo da poter offrire viaggi semplici ed esperienze contactless per i nostri clienti, consentendo al contempo ai nostri team aeroportuali di gestire i controlli dei documenti in modo efficiente e nel rispetto dei requisiti normativi.

Ha aggiunto: “Siamo lieti di collaborare con IATA sulla soluzione IATA Travel Pass dalle prime prove pilota alla piena implementazione e continueremo a lavorare a stretto contatto sui miglioramenti per facilitare viaggi ancora più sicuri e fluidi per i viaggiatori”.

Nick Careen, Vicepresidente Senior Operations, Safety and Security di IATA, ha dichiarato: “L’implementazione da parte di Emirates del Travel Pass IATA attraverso il suo network globale consolida il suo ruolo come strumento chiave nella gestione della complessa miriade di credenziali sanitarie richieste per i viaggi. Fornendo ai passeggeri uno sportello unico per semplificare, gestire ed elaborare queste credenziali attraverso un processo automatizzato sicuro, possono arrivare in aeroporto pronti per il volo utilizzando processi automatizzati. Ciò eviterà code e congestione per i controlli dei documenti, a vantaggio di viaggiatori, compagnie aeree, aeroporti e governi”.

Caratteristiche principali dello IATA Travel Pass

 

  • Archivio degli ultimi requisiti di viaggio: consente ai passeggeri di trovare informazioni accurate sui requisiti di viaggio, test e vaccini per il loro viaggio.
  • Registro dei punti di test: consente ai passeggeri di accedere ai centri di test COVID-19 certificati nel luogo di partenza che soddisfano i requisiti della loro destinazione.
  • Documentazione digitale: l’app consente ai passeggeri di gestire la propria documentazione di viaggio in formato digitale. Dalla ricezione dei risultati dei test e dei certificati di vaccinazione direttamente dai laboratori e dai centri di test autorizzati, alla condivisione comoda e sicura di questi documenti con le autorità e le compagnie aeree per facilitare il viaggio.

 

I viaggiatori possono accedere a oltre 1.500 laboratori di test COVID-19 tramite l’app IATA Travel Pass e questo numero continua a crescere. I cittadini dell’UE e del Regno Unito possono registrare il loro certificato di vaccinazione sull’app e sono in corso lavori per consentire il collegamento o il caricamento di una gamma più ampia di documenti di viaggio digitali verificati nell’app. É possibile scaricare l’app e registrarsi creando la propria identità digitale utilizzando il passaporto.

Le future implementazioni includono la possibilità per i clienti di condividere i propri documenti digitali per il viaggio prima che raggiungano l’aeroporto, come i certificati di vaccinazione COVID e i risultati dei test, che saranno visibili in modo sicuro e automatico nei sistemi di check-in di Emirates per facilitare un’esperienza di viaggio senza problemi.

(I-TALICOM)