Emirates incrementa i voli verso New York e altre destinazioni nelle Americhe

135

DUBAI –  Emirates ha annunciato la ripresa dei voli non-stop verso Seattle (dal 1° febbraio), Dallas e San Francisco (dal 2 marzo), offrendo ai propri clienti una connessione continua, attraverso l’hub internazionale di Dubai, da e verso le più importanti destinazioni del Medio Oriente, Africa e Asia.

L’aggiunta di queste tre destinazioni amplia ulteriormente il network nordamericano di Emirates, che adesso conta 10 destinazioni, a seguito anche della ripresa dei voli verso Boston, Chicago, Houston, Los Angeles, New York JFK, Toronto e Washington DC.

I voli da e verso San Francisco saranno operati quattro volte a settimana con il Boeing 777-300ER, mentre quelli da e verso Seattle (operati quattro volte a settimana) e da e verso Dallas (tre volte a settimana) saranno operati con il Boeing 777-200LR che, configurato in due classi, offre 38 posti a sedere in Business Class e 264 comodi posti in Economy Class.

La Compagnia aerea emiratina metterà a disposizione dei propri clienti ulteriori opzioni grazie all’incremento dei voli verso New York, Los Angeles e San Paolo. A partire dal 1° febbario, Emirates opererà voli giornalieri doppi verso il John F. Kennedy International Airport (JFK) ed un volo giornaliero verso Los Angeles (LAX). Grazie all’accordo di codshare con Jetblue e Alaskan Airlines, i clienti Emirates hanno inoltre la possibilità di viaggiare verso ulteriori destinazioni negli USA.

In Sud America Emirates introdurrà un quinto volo settimanale verso San Paolo (dal 5 febbraio), offrendo ai viaggiatori brasiliani ulteriori opzioni di viaggio e un maggiore accesso al proprio network che continua a crescere. Non solo verso San Paolo: i clienti Emirates possono usufruire dei vantaggi di una connessione senza soluzione di continuità con 24 ulteriori città brasiliane grazie all’accordo di codshare con GOL e grazie agli accordi di interlinea con Azul e LATAM.

Emirates ha gradualmente – e in modo sicuro – ripreso le operazioni verso diverse destinazioni del proprio network che, attualmente, collega 114 città in sei continenti.

Da quando è ripresa in sicurezza l’attività turistica nel mese di luglio, Dubai rimane una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo, soprattutto durante la stagione invernale. La città è aperta a tutti i visitatori internazionali, sia business che leisure. A Dubai sarà possibile vivere uno scorcio d’estate nelle spiagge assolate, ammirare le incredibili attrazioni, passeggiare nelle celebri vie dello shopping, mangiare nei raffinati ristoranti.  Dubai è stata una delle prime città ad ottenere il bollino “Safe Travels” da parte del World Travel and Tourism Council (WTTC) – che riconosce l’efficacia e completezza delle misure adottate atte a garantire la salute e la sicurezza dei viaggiatori.

Flessibilità: La policy di prenotazione dei voli Emirates offre ai clienti flessibilità e la sicurezza di poter pianificare il proprio viaggio con serenità. I clienti che acquistano un biglietto per i voli operati entro il 30 giugno 2021, possono usufruire di vantaggiose opzioni qualora abbiano necessità di modificare il proprio piano di viaggio. I clienti hanno la possibilità di modificare le date di viaggio o estendere la validità del biglietto a 2 anni.

Viaggia con serenità: I clienti Emirates possono viaggiare con serenità grazie all’assicurazione di viaggio multirischio e all’ulteriore copertura per il Covid-19, offerte gratuitamente da Emirates e valide per tutti i biglietti acquistati dal 1 dicembre 2020. Si tratta della prima assicurazione di questo tipo nel settore del trasporto aereo. Oltre alla copertura dei costi per il Covid-19, analogamente ad altri prodotti assicurativi di viaggio, l’assicurazione multirischio di Emirates prevede anche la copertura di eventuali incidenti personali durante il viaggio, copertura durante la pratica di sport invernali, per la perdita di effetti personali e di interruzioni del viaggio a causa di chiusura imprevista dello spazio aereo, raccomandazioni di viaggio o avvisi. Si applicano alcune limitazioni ed esclusioni. Si prega di prendere visione della polizza. Nota: la polizza assicurativa che garantisce la copertura è sottoscritta da compagnie assicurative controllate, affiliate o partner del network di American International Group, Inc.

Salute e sicurezza: Emirates ha adottato una serie di misure che riguardano ogni singola fase di viaggio (a terra e in volo), che includono anche la distribuzione di kit igienici gratuiti contenenti mascherine, guanti, salviette disinfettanti antibatteriche per mani.

Test PCR per il COVID-19: I viaggiatori Emirates che devono lasciare Dubai, possono sottoporsi al test per il Covid ed ottenere il certificato prima del viaggio, sfruttando tariffe speciali presso l’American Hospital e le sue cliniche satellite sul territorio di Dubai. Sarà sufficiente mostrare il biglietto aereo e la carta d’imbarco. Sono anche disponibili test a domicilio con risultato entro 48 ore.

What do you want to do ?

New mail

(I-TALICOM)