Emirates porta per la prima volta l’A380 ad Istanbul

207

DUBAI – Emirates, la più grande compagnia aerea internazionale del mondo, ha annunciato oggi che introdurrà il primo servizio commerciale di linea Airbus 380 per Istanbul, in Turchia, a partire dal 1° ottobre. I clienti che viaggiano da e per la Turchia, avranno finalmente l’opportunità di volare su questo iconico jumbo jet a due piani.

Emirates utilizzerà l’A380 sul servizio giornaliero EK123/124. Il volo EK123 partirà da Dubai alle 10:45 e arriverà a Istanbul alle 14:25. Il volo di ritorno EK124 partirà da Istanbul alle 16:25 e arriverà a Dubai alle 21:50. Tutti gli orari sono locali.

Con il suo A380 di tre classi, Emirates offrirà un totale di 517 posti, con 14 suite private in First Class, 76 mini pod con sedili reclinabili in Business Class e 427 ampi posti in Economy Class, con una capienza di volo di oltre 150 passeggeri rispetto all’attuale Boeing777-300ER.

I clienti di First Class potranno provare le suite private di Emirates e l’esclusiva Shower Spa a bordo, mentre i clienti di First e Business Class potranno rilassarsi nella famosa Onboard Lounge sul ponte superiore. I passeggeri di tutte le classi usufruiranno del Wi-Fi gratuito per rimanere in contatto con famiglia e amici e degli schermi sugli schienali più grandi del settore, con il pluripremiato sistema intrattenimento di bordo ice, che attualmente vanta oltre 4.500 canali.

“Siamo entusiasti di portare finalmente il nostro modello di punta a Istanbul, che si aggiunge ad altre importanti città che attualmente serviamo con l’A380. Da quando Emirates ha iniziato a operare in Turchia 34 anni fa, abbiamo trasportato sei milioni di clienti su oltre 23.000 voli. Portare questo servizio in Turchia è una tappa importante per Emirates e vorremmo ringraziare tutti i nostri partner e le parti interessate per il loro supporto”, ha affermato Adnan Kazim, Chief Commercial Officer di Emirates.

“Da quando ci siamo trasferiti nel nuovo quartiere generale all’Aeroporto di Istanbul, il 6 aprile 2019, l’ingresso dell’A380 di Emirates rappresenta per noi un importante traguardo. Sono orgoglioso di dire che il più grande operatore di A380 al mondo, Emirates, effettuerà la rotta Dubai-Istanbul con il suo modello di punta, il primo ad atterrare all’Aeroporto di Istanbul e in Turchia. Ciò contribuirà ad aumentare il traffico tra le nostre due nazioni. Nell’era post-Covid-19 questo servizio porterà più turismo in entrata a Istanbul e in Turchia, attraverso il vasto network di Emirates, da destinazioni attualmente non servite o meno servite. Non vediamo l’ora di sviluppare ulteriormente le relazioni con la compagnia e vorremmo dare il benvenuto all’A380 della compagnia all’Aeroporto di Istanbul”, ha affermato Majid Khan, Vicepresidente Aviation Development di iGA, Aeroporto di Istanbul.

L’A380 a due piani è il più grande aereo commerciale al mondo in servizio ed è estremamente popolare tra i viaggiatori di tutto il mondo, con le sue cabine spaziose e silenziose. Emirates è il più grande operatore mondiale di A380, con 118 modelli nella flotta attuale.

Con la riapertura dei confini internazionali e l’allentamento delle restrizioni ai viaggi, Emirates ha gradualmente ripreso i servizi passeggeri e opererà 17 voli passeggeri settimanali da Dubai a Istanbul, inclusi due voli giornalieri e tre diversi orari: mattina, pomeriggio e sera. L’A380 opererà in mattinata e porterà la capacità settimanale totale sulla rotta a 7.000 posti in ogni direzione, offrendo così ai viaggiatori una maggiore scelta e collegamenti verso oltre 120 destinazioni.

(I-TALICOM)