Emirates SkyCargo, in un anno più di 3.100 voli e 11.000 tonnellate di merci trasportate

178

DUBAI – Emirates SkyCargo mette a segno un primo importante anniversario, con il trasporto di DPI (dispositivi di protezione individuale) e altri beni vitali sui sedili e dentro i vani portaoggetti dei velivoli passeggeri Boeing 777-300ER.

Per venire incontro all’urgente esigenza di trasportare DPI durante la prima ondata di pandemia da COVID-19, lo scorso aprile 2020, la divisione merci di Emirates ha adattato i velivoli operativi al fine di poter trasportare beni selezionati dentro la cabina, sfruttando sedili e vani portaoggetti, creando così una capienza maggiore.

Nel corso di un anno sono stati effettuati più di 3.100 voli cargo con questa modalità, trasportando più di 11.000 tonnellate di merci vitali, equivalenti al carico portato su 800.000 sedili. Una richiesta sempre più crescente, quella di trasportare DPI e merci dentro la cabina, a cui Emirates Sky Cargo ha risposto con rapidità.

Al fine di trasportare in sicurezza la merce caricata sui sedili e dentro i vani portaoggetti, è stata effettuata una valutazione dei rischi per la sicurezza ed è stato steso un vademecum per istruire il team di Dubai e gli addetti all’assistenza di terra nel network SkyCargo sulle modalità più sicure ed efficienti di caricare e assicurare le merci all’interno della cabina. Il team dedicato ha inoltre sviluppato un’applicazione di calcolo intelligente che permette di calcolare la capacità ottimale di carico della cabina.

Nelle procedure sviluppate è stato specificato il peso massimo e le dimensioni di ogni carico individuale, la tipologia di merce consentita al trasporto ed altre istruzioni di sicurezza. Ad esempio, i prodotti deperibili, per essere caricati, devono essere dotati di un adeguato packaging con stati interni assorbenti.

Emirates SkyCargo ha introdotto inoltre una speciale copertura per i sedili dei Boeing 777-300ER al fine di prevenire danni alle strutture interne de velivolo, come gli schermi per l’intrattenimento.

I DPI e le forniture mediche sono state le merci più trasportate sui sedili e nei vani portaoggetti.

La natura di questi oggetti ha permesso uno stoccaggio in compartimenti individuali più contenuti, rendendo più facile il trasporto e il carico nel velivolo. Tra le altre categorie merceologiche trasportate, troviamo abbigliamento, cibo secco, forniture odontoiatriche e articoli sportivi.

Emirates SkyCargo ha continuato ad operare come un importante corriere globale di merci urgenti e provviste durante la pandemia da COVID-19, grazie a un approccio rapido e flessibile e lavorando a stretto contatto con i propri clienti. Ad oggi i voli di linea cargo collegano più di 135 città in sei continenti.

(I-TALICOM)