UDINE -Manca pochissimo al 18 ottobre quando a Palazzo Torriani si svolgerà il “DSF19 – Digital Security Festival” presso la sede di Confindustria, a cui parteciperà anche la Polizia di Stato con i saluti del Questore di Udine Manuela De Bernardin e due sessioni aggiuntive sempre a cura della Polizia.
Più di dieci relatori si alterneranno per raccontare in modo semplice e chiaro come prendere “Consapevolezza dei rischi nell’era digitale: in azienda, a scuola e a casa” fra interventi, presentazioni e tavola rotonda, anche con domande dal pubblico.
Dalle 14.00 alle 19:00 del 18 ottobre mezza giornata dedicata a cittadini, insegnanti, titolari di aziende che vogliono imparare a proteggere i propri dati, foto, progetti, dispositivi e oggetti digitali con un susseguirsi di interessanti momenti di divulgazione, dal taglio smart, semplice e coinvolgente.
Il programma inizia con i saluti del Questore di Udine Manuela De Bernardin, Fabiano Benedetti di Confindustria, Antonio Piva di AICA e il benvenuto con presentazione di Luigi Gregori e Gabriele Gobbo, poi il talk “Preoccuparsi di Cybersecurity“ con Gabriele Faggioli e Igor Falcomatà. A seguire Giuseppe Panarello del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Friuli Venezia Giulia e Simone D’Agostino della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Udine racconteranno le attività volte alla prevenzione del cybercrimine nelle aziende.
Alle 16.00 la tavola rotonda “Come rafforzare le difese in azienda nell’era del cyber-risk” con Cristiano Di Paolo, Luca Moroni, David D’agostini e Luca Turco e moderatore Gabriele Gobbo. Si continua con la Presentazione gruppo Cyber Security Angels con Antonio Nardo e subito dopo Ettore Guarnaccia parlerà di “Generazione Z, una generazione e iper-connessa”.
Poco dopo le 18.00 il Primo Dirigente Manuela De Giorgi e l’Ispettore Superiore Annalisa Marini parleranno delle strategie difensive per contrastare cyberstalking, revenge porn e cyberbullismo Infine Marco Grandinetti presenta il progetto “NIE” seguito da Luigi Gregori per i saluti finali dell’ITClubFVG.

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments