Hewlett Packard Enterprise aiuta i clienti ad accelerare la trasformazione digitale con i rivoluzionari servizi cloud di HPE GreenLake

119

SAN JOSE – Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha annunciato importanti progressi nella propria strategia platform-as-a-service edge-to-cloud attraverso servizi cloud di prossima generazione e un’esperienza di delivery accelerata per HPE GreenLake. I nuovi servizi cloud HPE GreenLake, che comprendono container management, operazioni di machine learning, VM, storage, compute, protezione dei dati e networking, aiutano i clienti a trasformare e modernizzare le loro applicazioni e i loro dati – di cui la maggior parte risiede on-premise, in strutture di colocation e, sempre più spesso, anche in ambienti edge.

 

“Ora più che mai, considerando le attuali condizioni del mercato, le aziende hanno bisogno urgente di connettere e sfruttare l’intero patrimonio di applicazioni e dati allo scopo di trasformare il business, supportare i dipendenti e soddisfare i clienti”, ha dichiarato Antonio Neri, Presidente e CEO di Hewlett Packard Enterprise. “Ora che entriamo in una nuova fase del mercato cloud, i clienti richiedono un approccio che permetta di innovare e modernizzare ogni applicazione e workload sia nell’edge che on-premise. Proponendo un’esperienza cloud uniforme ovunque attraverso HPE GreenLake insieme con software e servizi cloud progettati per accelerare la trasformazione, HPE è particolarmente in grado di aiutare i clienti a sfruttare tutta la potenza delle loro informazioni ovunque esse risiedano”.

 

Le aziende si trovano oggi a un punto di svolta nelle proprie iniziative di trasformazione digitale. Secondo IDC, nonostante la crescita e l’adozione dei cloud pubblici, il 70% delle applicazioni rimane ancora al di fuori del cloud pubblico[1]. A causa di svariati fattori, come la correlazione tra le applicazioni, il peso dei dati, i costi imprevedibili e le esigenze di sicurezza e conformità, le aziende hanno incontrato difficoltà a spostare sui cloud pubblici la maggior parte delle applicazioni su cui si basano le loro attività più importanti. Costretti a supportare due modelli operativi, le organizzazioni affrontano costi aggiuntivi, complessità e inefficienza, scarsa agilità e innovazione e l’incapacità di capitalizzare le informazioni ovunque si trovino.

 

HPE segue invece un approccio differente che risolve il problema offrendo i servizi cloud HPE GreenLake ai clienti nell’ambiente che essi preferiscono – dall’edge al cloud – mediante un modello operativo uniforme completo di visibilità e governance su tutte le applicazioni e tutti i dati aziendali.

 

I servizi cloud HPE GreenLake forniscono inoltre ai clienti un modello economico superiore. A differenza dei vendor di cloud pubblici, che addebitano un costo ai clienti quando devono riportare i propri dati on-premise, HPE non fa pagare alcuna fee per il rientro dei dati. La flessibilità del modello as-a-service di HPE GreenLake e i suoi robusti tool e strumenti di analytics per i costi e la conformità, permettono ai clienti di preservare il cash flow, controllare le spese e dare priorità agli investimenti che risultano allineati alle priorità di business.

 

“HPE GreenLake ci fornisce il 100% di uptime, e il modello di costi prevedibili ci sta già aiutando a tagliare le spese”, ha commentato Ed Hildreth, Manager of IT Distributed Systems di Mohawk Valley Health System. “Grazie all’esperienza simile a quella del cloud, quando abbiamo avuto bisogno di attivare rapidamente nuove funzionalità e risorse per rispondere alla pandemia di COVID-19 abbiamo potuto farlo facilmente senza alcun ritardo. Siamo estremamente soddisfatti di HPE GreenLake e prevediamo di sfruttare ancora questo modello per i nuovi ospedali che entreranno a far parte del nostro sistema”.

 

I nuovi servizi cloud HPE GreenLake per ambienti distribuiti

HPE mette ora a disposizione servizi cloud per machine learning, container, VM, storage, compute, protezione dati e networking. Tutti i servizi cloud sono accessibili attraverso un intuitivo catalogo self-service point-and-click su HPE GreenLake Central, una piattaforma all’interno della quale i clienti possono scoprire i vari servizi cloud, quantificarne il costo e richiedere di provarli; attivare nuove istanze e nuovi cluster in pochi click; e gestire l’intero ambiente multi-cloud da un’unica risorsa. I servizi cloud possono essere implementati e fatti girare nell’ambiente del cliente.

 

Basati su elementi pre-integrati, i nuovi servizi cloud HPE GreenLake sono ora disponibili in configurazioni small, medium e large che vengono consegnate ai clienti anche in soli 14 giorni dal momento dell’ordine. Partner e clienti possono avvalersi di reference architecture preconfigurate a prezzi predefiniti per poter iniziare a consumare servizi cloud più velocemente.

 

HPE ha anche presentato oggi HPE Ezmeral, un nuovo brand e un portafoglio software progettato per aiutare le organizzazioni a trasformare le loro applicazioni, dati e operazioni, dall’edge al cloud. HPE Ezmeral copre un ventaglio completo, tra cui container management, AI / ML e data analytics, controllo dei costi, IT automation e AI-driven operations e sicurezza, che consente alle organizzazioni di aumentare l’agilità e l’efficienza, rivelare informazioni preziose e accelerare l’innovazione. HPE Ezmeral Container Platform e HPE Ezmeral ML Ops saranno resi disponibili come servizi cloud HPE GreenLake per offrire ancora più velocità e semplicità allo sviluppo di applicazioni containerizzate e agilità al DevOps per il ciclo di vita ML.

 

Servizi cloud per container – Questi nuovi servizi cloud, erogati attraverso HPE GreenLake e basati su HPE Ezmeral Container Platform, forniscono la flessibilità necessaria per far girare applicazioni containerizzate all’interno di data center, strutture in co-location, molteplici cloud pubblici e ambienti edge.

 

Servizi cloud per attività di machine learning – Attraverso HPE GreenLake, i clienti possono sottoscrivere una soluzione per workload specifici creata con HPE Ezmeral Container Platform e HPE Ezmeral ML Ops per l’intero ciclo di vita ML.

 

Servizi cloud per virtual machine, storage e compute – Per i clienti che desiderano l’esperienza di un cloud privato, HPE ha introdotto servizi cloud HPE GreenLake per virtual machine, storage e compute. Potendo completare il provisioning di un’istanza in soli cinque click, questi servizi sono estremamente semplici da implementare e forniscono anche visibilità sui livelli di utilizzo e di spesa, e permettono la pianificazione attiva della capacità con potenti funzionalità per l’analisi dei consumi all’interno della piattaforma di gestione HPE GreenLake Central.

 

Servizi cloud per la protezione dei dati – Per i clienti che desiderano modernizzare la protezione dei dati, HPE ha semplificato e automatizzato le procedure di backup e recovery per qualsiasi SLA, dal recupero veloce alla conservazione a lungo termine. Questi nuovi servizi cloud di HPE GreenLake comprendono il backup on-premises sicuro ed efficiente e un servizio enterprise per il backup su cloud, HPE Cloud Volumes Backup, che consente il backup e il recovery verso / dal cloud senza vincoli né costi di prelievo dei dati, e con l’agilità necessaria per attivare i dati a scopo di recupero, test / dev e analytics.

 

Servizi cloud per l’Intelligent Edge – Oggi più che mai i clienti sono interessati a ridurre le spese di capitale per semplificare il processo di budgeting e riuscire a prevedere e gestire meglio i costi operativi della rete. I nuovi Aruba Managed Connectivity Services, la prima proposta Network as a Service completa del settore, estende l’agilità del cloud anche agli ambienti edge grazie alla nuova Aruba ESP (Edge Services Platform).

 

HPE GreenLake è uno dei business in maggior crescita all’interno di HPE con un valore contrattuale totale di oltre 4 miliardi di dollari, più di 850 clienti enterprise in tutto il mondo e oltre 700 partner che oggi vendono HPE GreenLake. Le sue caratteristiche uniche in termini di misurazione dei consumi, controllo dei costi, servizi cloud, portafoglio software HPE Ezmeral e supporto da parte di HPE Financial Services e HPE Pointnext Technology Services creano una soluzione differenziata che i competitor non sono in grado di eguagliare.

(I-TALICOM)