TORINO – Riqualificazione, recupero e ristrutturazione edilizia, con una particolare attenzione alle tematiche ambientali, sono i temi principali affrontati nella quattro giorni di Restructura, la fiera di riferimento del settore edilizio per il Nord Ovest d’Italia.
La kermesse si conferma come appuntamento annuale imperdibile che mette in dialogo le aziende leader del settore con i professionisti del settore e con il grande pubblico.
Sempre più attenta al green, Restructura 2019 riesce nell’obiettivo di fare dell’ecosostenibilità uno dei suoi focus principali. Lo fa attraverso il Villaggio della Bioedilizia, un’intera area dedicata alla bioedilizia e ai materiali costruttivi definiti alternativi (legno massivo, sughero, canapa, paglia, argilla e calce) e grazie alla presenza di artigiani e aziende specializzate protagonisti di incontri e workshop su come rendere la ristrutturazione e la riqualificazione degli spazi processi il più possibile ecologici e a ridotto impatto ambientale.
Restructura è una vetrina privilegiata per produttori, tecnici, artigiani e professionisti sulle ultime novità in tema di progettazione e materiali, sulle modalità costruttive e soluzioni tecnologiche, ma anche sulle attrezzature e tecniche applicative che guardano sempre più al futuro. Un’occasione preziosa per il grande pubblico, per coloro che stanno per acquistare o ristrutturare la propria abitazione, per scoprire le principali novità del mercato, i prodotti di ultima generazione e le innovazioni del comparto, ma anche per essere aggiornati sull’evoluzione normativa. Senza dimenticare l’innovazione nell’ambito delle soluzioni edilizie sviluppate dalle start up presenti che propongono i loro progetti più all’avanguardia per la casa del futuro.
Tutto si svolge all’interno dei 20.000 mq dell’Oval Lingotto: accanto al percorso espositivo più tradizionale che vede la partecipazione di oltre 200 aziende nazionali e internazionali tra grandi conferme e nuovi nomi, Restructura presenta un fitto calendario di appuntamenti con oltre 90 eventi, incontri, workshop, convegni e momenti di formazione dedicati agli ordini professionali con riconoscimento dei crediti formativi.

Anche per l’edizione 2019 si conferma poi l’iniziativa Incontra l’esperto, molto apprezzata nel corso delle passate edizioni: è l’occasione per il grande pubblico per avere un appuntamento della durata di 30 minuti, completamente gratuito e previa prenotazione, con gli esperti del settore che forniscono consigli e indicazioni sugli interventi di ristrutturazione e riqualificazione. Per il 2019 risponderanno a dubbi e curiosità l’Esperto Casaclima, Il Geometra, l’Esperto dell’Agenzia delle Entrate e, novità di quest’anno, l’Ingegnere, l’Esperto in Bioedilizia e l’Associazione Host Italia.
Restructura esce poi anche dal quartier generale dell’Oval Lingotto per entrare nei cantieri della città in attività o appena terminati, portando con i Restructour gli operatori professionali alla scoperta dei luoghi che stanno cambiando la fisionomia del tessuto urbano di Torino o in siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità: il Palazzo Unico Regione Piemonte e Green Pea.

(I-TALICOM)