MONACO DI BAVIERA – Rightware ha presentato oggi Kanzi One, la prima e unica toolchain HMI automobilistica completamente compatibile con Android™. Kanzi One, grazie a una grafica 3D di riferimento per il settore, consente alle Case automobilistiche di creare l’interfaccia utente (UI) più all’avanguardia per l’abitacolo automobilistico intelligente avanzato.

“Kanzi One rappresenta un cambiamento radicale per l’industria automobilistica”, ha affermato Freddie Geier, CEO di Rightware. “Permette alle Case automobilistiche di progettare e sviluppare la propria interfaccia utente esclusiva con una velocità e una facilità senza precedenti, garantendo che ogni marchio si distingua”.

Rivelato all’IAA Mobility 2021

Kanzi One consente ai produttori di creare, nell’ambito di HMI avanzati, esperienze utente avveniristiche in meno della metà del tempo, con team più snelli e con una quantità di codice scritto significativamente inferiore (-80%) rispetto ai software tradizionali.

Toolchainall-in-one

Kanzi One include tutto il necessario per lo sviluppo HMI moderno: il framework Kanzi principale – Kanzi Studio e Kanzi Engine – e pacchetti specifici, tra cui Kanzi Connect, Kanzi Maps, KanziParticles e KanziAutostereoscopy. Un nuovo pacchetto di funzionalità introdotto con questa versione è Kanzi VR, che consente la progettazione olistica dell’esperienza utente automobilistica (UX).

Kanzi One offre il motore grafico pensato per il settore automobilistico più performante per il miglior rendering 3D della categoria; introduce un’integrazione unica e profonda con Android per l’ambiente di guida che incorpora il popolare sistema operativo di infotainment e include una struttura dell’interfaccia utente avanzata per un’estrema efficienza del flusso di lavoro.

Rendering a base fisica

Rightware ha completamente rinnovato la pipeline 3D per introdurre il rendering HDR (high-dynamic-range) fondato sulla fisica. Inoltre, con il supporto esteso per i formati 3D, centinaia di migliaia di modelli di terze parti sono ora a disposizione del designer.

Con molte nuove funzionalità grafiche e nuovi effetti cinematografici, la nuova architettura consente ai progettisti HMI automobilistici di produrre immagini ricche e dettagliate che creano una vera, innovativa percezione della qualità nell’abitacolo.

Kanzi per Android

Rightware ha anche rinnovato l’architettura Kanzi per garantire la piena conformità con Android. Kanzi One introduce il supporto nativo per Java e una perfetta integrazione tra Kanzi Studio e Android Studio. Gli sviluppatori possono ora utilizzare il loro strumento o linguaggio di programmazione preferito per una determinata attività, eliminando il codice non necessario.

“Kanzi One è in una classe a parte quando si tratta di integrazione con Android, un aspetto fondamentale dal momento che i costruttori automobilistici si rivolgono sempre più a questa piattaforma di infotainment per il proprio sistema operativo ed ecosistema”, ha affermato il CTO di Rightware, JussiLehtinen. “Offre ampia libertà per creare grafica personalizzata, visualizzazioni avanzate e un’interfaccia utente all’avanguardia su Android”.

Struttura dell’interfaccia utente

Il software automobilistico sta diventando sempre più complesso, per questo motivo Kanzi One introduce la nuova funzione attività con una migliore gestione dello stato dell’interfaccia utente e delle risorse, per semplificare lo sviluppo. I progetti HMI di grandi dimensioni possono essere suddivisi in molte parti, più piccole e facilmente gestibili, dell’interfaccia consentendo ai gruppi di lavoro numerosi di collaborare in modo efficace.

“Con la funzione Attività, le parti dell’interfaccia utente sono facilmente virtualizzate, riducendo l’utilizzo della memoria, il carico della CPU e i tempi di caricamento complessivi nel sistema” ha affermato Lehtinen. “E tutto questo è automatizzato per impostazione predefinita: ne derivano tempi di sviluppo ridotti e un contestuale aumento delle prestazioni”.

Kanzi VR

Il nuovo pacchetto di funzionalità Kanzi VR semplifica il test e la convalida dei progetti in una fase iniziale, anche senza l’accesso a display fisici o a un modello di cruscotto. Le interfacce utente live create con Kanzi possono essere collocate all’interno di un’auto virtuale, nel visualizzatore Kanzi VR o in qualsiasi ambiente VR di terze parti.

Con Kanzi One, l’intero processo di sviluppo dell’HMI, dall’ideazione alla prototipazione, fino alla validazione dell’esperienza utente complessiva di bordo, è facilmente completato all’interno della stessa toolchain.

 

Disponibilità

La versione beta pubblica di Kanzi One sarà rilasciata il 15 settembre. Le Case automobilistiche interessate a partecipare al programma possono contattare Rightware. Kanzi One sarà disponibile al CES a gennaio 2022.

(I-TALICOM)