MILANO – Sony  ha presentato la nuova generazione di display professionali 8K, 4K e con sintonizzatori integrati, composta di 17 modelli all’avanguardia che si aggiungono alla gamma già disponibile. La nuova serie introduce miglioramenti in termini di immagini, design, prestazioni e funzionalità per offrire soluzioni scalabili per applicazioni business, education e retail.

 

Tutti i nuovi modelli offrono velocità di elaborazione maggiori con interfacce utente per un supporto ottimizzato di Android 9, nonché la recente integrazione di Apple AirPlay* e l’ultimo processore X1 di Sony. Tutti i display ora offrono una qualità delle immagini ulteriormente potenziata con luminosità e contrasto maggiori e un nuovo design che aggiunge un tocco di eleganza a ogni spazio. Gli AV manager possono anche contare su sicurezza migliorata e aggiornamenti al menu della modalità professionale per personalizzare i display in modo rapido e semplice.

“La nuova generazione di Display Professionali BRAVIA di Sony beneficia dei più recenti aggiornamenti a funzionalità e servizi per offrire ai clienti corporate ed education il meglio in fatto di qualità delle immagini, design innovativo e servizi professionali,” ha commentato Thomas Issa, Corporate Solutions Marketing Manager di Sony Professional Solutions Europe. “In qualità di provider leader di display professionali, è nostro obiettivo offrire prodotti che durino nel tempo e che rispondano ai migliori standard di qualità e sicurezza, il tutto con semplicità e tranquillità assoluta.”

 

Tutti i Display Professionali BRAVIA includono inoltre la compatibilità nativa con le soluzioni TEOS di Sony, per una gestione avanzata del workspace con funzionalità integrate come signage, mirroring, wayfinding, gestione delle sale riunioni e altro ancora. Inoltre, i Display Professionali BRAVIA sono compatibili in maniera nativa con i prodotti di numerosi partner, inclusi Cisco, Crestron, Extron, Kramer, Logitech e Control 4. Altre funzionalità integrate includono un riproduttore multimediale, un’interfaccia per sale riunioni* e lo store di applicazioni Android*. Con i display BRAVIA è inoltre incluso il servizio PrimeSupport di Sony, la garanzia di 3 anni leader di settore, con servizio ricambi avanzato, fornito come dotazione standard.

 

I nuovi modelli di Sony includono:

 

● A8: straordinari display OLED 4K disponibili nei formati da 55 e 65 pollici con Android 9, basati sul processore X1 Ultimate che produce immagini incredibilmente nitide e dettagliate e che includono la linea completa di soluzioni professionali integrate di Sony, in un design con pannello sottile. Disponibili per l’acquisto da metà maggio.

 

● XH8: display mid-range con risoluzione 4K HDR, disponibili nei formati da 43 e 49 pollici con EDGE LED e nei modelli da 55, 65, 75 e 85 pollici con illuminazione LED diretta. Includono Android 9 e sono basati sul processore X1 HDR di Sony, potenziando ulteriormente la velocità di elaborazione, il contrasto dei colori e la nitidezza. Con 16 GB di storage. Disponibili per l’acquisto da metà maggio.

 

● XH7: display entry-level con Linux e risoluzione 4K, disponibili nei formati da 43, 49, 55 e 65 pollici con Edge LED e 4 GB di storage, nonché 3 porte HDMI. Con riproduttore multimediale integrato.  Disponibili per l’acquisto da metà maggio.

 

● ZH8: display premium 8K disponibili in formati da 75 e 85 pollici con 16 GB di storage e supporto di Android 9.0. Basati sul processore X1 Ultimate che offre il rilevamento di centinaia di oggetti per migliorare la luminosità, il livello di dettaglio e i colori. I bellissimi display ZH8 offrono una cornice premium in alluminio per adattarsi all’ambiente. Disponibili per l’acquisto da giugno.

 

● XH9: display 4K innovativi disponibili nei formati da 55, 65 e 75 pollici con Direct Full Array LED e supporto di Android 9.0. Basati sul processore X1 Ultimate con High Dynamic Range (HDR). Con funzionalità integrate complete che includono Sony Meeting Room, Smart Automation System, riproduttore multimediale e lo store delle applicazioni Android. Disponibili per l’acquisto da giugno.

(I-TALICOM)