SEGULA Technologies supporta WIND my ROOF in un innovativo progetto per la produzione di energia

229

PARIGI – Se le iniziative per decarbonizzare la produzione di energia si moltiplicano, in molti paesi il settore dell’energia eolica deve ancora mostrarsi al grande pubblico e sconta ancora possibili moratorie.

Con il sostegno di SEGULA Technologies, gruppo di ingegneria globale, e della sua filiale SIMRA per la produzione, la startup francese WIND my ROOF intende raccogliere questa sfida proponendo “WindBoxes”, i primi moduli ibridi solare/eolico per i tetti degli edifici.

 

WIND my ROOF innova e lancia i suoi primi 8 impianti di produzione di energia mista

WIND my ROOF, startup sostenuta da ADEME efondata nel 2018 da Antoine Brichot e YanisMaacha, due ex allievi dell’Ecole desPonts, è specializzata in energie rinnovabili e propone innovativi impianti di produzione di energia mista per edifici, nuovi e giàesistenti. I primi 8 modelli saranno installati a Rouen in Normandia.

 

Il concept diWindBox

 

“WindBox”, i primi modelli di turbine eoliche accoppiate a pannelli solari sviluppati da WIND my ROOF, sono destinati a edifici del settore privato e pubblico (aziende, municipi, palestre), ma anche logistici (magazzini, centri commerciali). Posizionati sul bordo del tetto degli edifici per beneficiare dei venti accelerati, i moduli fanno affidamento sulla complementarità delle tecnologie per migliorare il loro rendimento e produrre fino a 2.500kWh di elettricità all’anno. Progettati per essere il più sicuri possibile, possono sopportare velocità fino a 180km/h e temperature fino a -15°C. Fabbricati in Francia, i WindBox sono prodotti a basso tenore di carbonio con emissioni di circa 25g eq-CO₂/kWh per 20 anni.

L’esperienza di SEGULA Technologies al servizio dell’energia rinnovabile

 Protagonista di riferimento del settore energetico, SEGULA Technologies desidera diversificare e sostenere la transizione energetica ampliando il proprio settore di attività e sostenendo aziende innovative nel settore delle energie rinnovabili. Il Gruppo sostiene WIND my ROOF supiù livelli: da un lato, nella progettazione e ideazione del prodotto, fasi in cui gli ingegneri si sono fatti carico di un compito particolarmente gravoso;dall’altro, nell’industrializzazione della sua produzione grazie alla flessibilità del sito di Saint-Nazaire e alla possibilità di mobilitare rapidamente le competenze tecniche. Infine, nella ricerca di fornitori competitivi grazie all’expertisenegli acquisti di SEGULA.

 

“Il progetto si è evoluto enormemente in pochi anni, grazie anche al sostegno di SIMRA e alla vicinanza del sito di Saint-Nazaire. Abbiamo potuto beneficiare di un vero e proprio follow-up e dei consigli degli esperti. Abbiamo obiettivi e ambizioni internazionali, in particolare in Germania, in cui l’energia è ancora basata sul carbonio e le opportunità sono numerose per una startup come WIND my ROOF,” sottolinea Yanis Maacha, co-fondatore di WIND my ROOF.

 

“La transizione energetica è un settore fondamentale di diversificazione per SEGULA: è la sfida del futuro che vogliamo affrontare. Per il nostro gruppo, le startup sono partner indispensabili perché rappresentano l’innovazione di domani,” evidenzia Nicolas Fraisse, Direttore Tecnico di SEGULA Technologies. “Grazie alla nostra piattaforma di supporto alle startup HeXplora, abbiamo potuto sostenere WIND my ROOF nelle fasi iniziali della produzione, assemblando i primi 8 prototipi di WindBox. Dopo questo successo, il gruppo guarda già alla prossima tappa, ovverola fabbricazione di moduli e l’ampliamento della gamma”.

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments