Nokia: impulso all’accesso wireless fisso per le installazioni indoor 5G mmWave

224

ESPOO – Nokia ha annunciato oggi una svolta nel Fixed Wireless Access (FWA) che potrebbe vedere la capacità della banda larga wireless aumentare da 5 a 10 volte. Gli ingegneri di Nokia hanno utilizzato un approccio innovativo per rendere fattibile l’accesso wireless fisso 5G mmWave. Poiché mmWave richiede una linea di vista per funzionare, i segnali possono essere facilmente interrotti da ostacoli esterni o interni alla casa. La tecnologia 360 High Gain di Nokia, annunciata alla vigilia del Broadband World Forum, supera la sfida amplificando i segnali disponibili e trovando dinamicamente la connessione più forte.

 

I dispositivi a banda larga Fixed Wireless Access usano tipicamente segnali mobili 4G o 5G per la connettività domestica ad alta velocità. La maggior parte delle implementazioni FWA 5G oggi sfruttano frequenze radio a banda bassa (sotto i 2 Ghz) o media (2-6 Ghz), ma con lo sviluppo delle reti FWA, sarà necessario uno spettro aggiuntivo per guidare la crescita futura.

 

Gli operatori stanno ora cercando di aumentare le velocità utilizzando ancora più frequenze, in particolare dallo spettro a banda alta noto come mmWave (da 24 GHz a 40 GHz). Tuttavia, le frequenze radio più alte hanno delle sfide di propagazione in quanto è più probabile che siano ostacolate da ostacoli fisici.

 

La tecnologia 360 High Gain 5G mmWave di Nokia cattura un’impronta digitale a 360 mmWave dell’ambiente interno, raccoglie i segnali diretti e riflessi da qualsiasi direzione e si adatta all’ambiente che cambia, attraverso un’analisi avanzata.

 

Kyung Mun, analista principale di Mobile Experts ha detto: “L’accesso wireless fisso è in aumento. Rappresenterà quasi 15 miliardi di dollari di mercato cumulativo nei prossimi cinque anni e l’attrezzatura 5G per i clienti abilitata da mmWave costituirà l’80% entro il 2026”.

 

Sandy Motley, Presidente, Fixed Networks di Nokia ha dichiarato: “Rendere il mmWave FWA auto-installante e praticabile in un ambiente urbano interno è fondamentale per la crescita del FWA. L’aggiunta di mmWave al mercato 5G FWA fornirà la capacità da 5 a 10 volte maggiore che è necessaria per supportare abbonati e servizi sempre più esigenti. Sono estremamente orgoglioso del nostro team della rete fissa che ha segnato un altro primato tecnico”.

 

Nokia ha convalidato la tecnologia 360 High Gain 5G mmWave FWA nei suoi laboratori di ricerca, e sono in corso prove tecnologiche in vari ambienti urbani. Le distribuzioni di volume inizieranno nel 2023 e dovrebbero concentrarsi inizialmente sugli operatori con abbonati in ambienti urbani densi, dove l’alta velocità e l’alta capacità sono essenziali per la penetrazione del mercato.

 

(I-TALICOM)