Nokia prepara il fronthaul O-RAN con NTT DOCOMO per il funzionamento 5G multi-vendor

229

ESPOO – Nokia ha annunciato oggi di essere pronta a fornire la sua soluzione O-RAN fronthaul multi-vendor alla rete 5G di NTT DOCOMO, INC. (DOCOMO) a seguito del successo dei test. La mossa consentirà all’operatore giapponese di selezionare ulteriormente combinazioni indipendenti di hardware e software per ottimizzare la sua rete in futuro. Segue il lavoro della O-RAN ALLIANCE nella creazione di una specifica comune che permette l’interoperabilità tra diversi fornitori. È l’ultima pietra miliare che dimostra l’impegno di Nokia verso la O-RAN e le reti aperte.

 

Durante la prova al DOCOMO Lab di Yokosuka, la baseband AirScale 5G O-RAN di Nokia è stata integrata e testata con successo con O-RU (unità radio) di terzi. Le capacità O-RAN di Nokia sono costruite sopra il suo software AirScale e forniscono lo stesso alto livello di prestazioni, funzionalità e sicurezza dei prodotti radio di Nokia. Nokia sta aiutando a preparare l’architettura di rete del futuro costruendo interfacce aperte sopra le sue soluzioni esistenti, offrendo ai CSP una scelta per perseguire la O-RAN. Nokia ha già fatto investimenti significativi nella O-RAN, guidando la diffusione precoce del RAN Intelligent Controller (RIC) e del fronthaul aperto.

 

La O-RAN ALLIANCE si è formata nel 2018 per definire interfacce comuni tra i sistemi per ridurre la complessità e accelerare l’implementazione di RAN multi-vendor. Ha specificato un’interfaccia aperta 7-2x basata su eCPRI tra la Radio Unit (O-RU) e la Distributed Unit (O-DU). Questa è l’unica interfaccia fronthaul standardizzata che permette l’interoperabilità multi-vendor ottimizzando il costo della trasmissione fronthaul e massimizzando le prestazioni in radiofrequenza.

 

Sadayuki Abeta, General Manager del Radio Access Network Development Department, NTT DOCOMO, ha commentato: “NTT DOCOMO ha guidato attivamente la standardizzazione e la commercializzazione della RAN aperta, essendo il primo operatore al mondo a distribuire soluzioni O-RAN multi-vendor per la rete 5G. Il successo dei test con Nokia è un passo importante per accelerare ulteriormente la commercializzazione della RAN aperta e la sua espansione globale”.

 

Tommi Uitto, presidente delle reti mobili di Nokia, ha dichiarato: “Questo progetto con NTT DOCOMO è un’ulteriore prova del nostro impegno a guidare il futuro mobile aperto investendo in soluzioni Open RAN. La tecnologia Open RAN arricchirà l’ecosistema mobile con nuove soluzioni e modelli di business e supporterà un ecosistema multi-vendor esteso. Abbiamo la scala e le capacità per affrontare la crescente domanda dei clienti per questa tecnologia, sostenuta dalle prestazioni di rete di livello mondiale e dalla sicurezza che solo Nokia può offrire”.

 

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments