– BRESCIA – Maxi-operazione antimafia di polizia e guardia di finanza con 110 arresti in diverse regioni. Nel mirino una cosca legata alla Stidda, un’organizzazione criminale di tipo mafioso che opera in prevalenza in Sicilia ma che si è ramificata in altre parti d’Italia ma con quartier generale a Brescia, dove, come sostengono gli inquirenti ”ha pesantemente inquinato diversi settori economici attraverso la commercializzazione di crediti d’imposta fittizi per decine di milioni”. Previsti sequestri per 35 milioni di euro. La Stidda, sterminata dalla Cosa nostra di Riina, è dunque rinata in versione “giacca e cravatta”: i boss sono diventati manager nei settori alimentare e dell’intermediazione finanziaria.  –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments