– ROMA – Il film di Marco Bellocchio, “Il Traditore”, tratto dalla vita del boss mafioso Tommaso Buscetta, è stato scelto come candidato italiano all’Oscar per il miglior film in lingua straniera. Il film era stato presentato al Festival di Cannes e successivamente distribuito al cinema a maggio, ottenendo buoni incassi. Il protagonista del film è Pierfrancesco Favino; nel cast ci sono anche Maria Fernanda Cândido e Luigi Lo Cascio.“Il Traditore” è stato scelto da una commissione dell’ANICA (l’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali) composta da giornalisti, produttori, distributori e addetti ai lavori. Così come in Italia, un processo simile c’è stato in decine di altri paesi, che hanno presentato o presenteranno allo stesso modo un film. Saranno i membri dell’Academy, l’associazione che assegna gli Oscar, a scegliere il 13 gennaio prossimo, le cinque nomination finali. La cerimonia di premiazione degli Oscar avverrà il 9 febbraio 2020 a Los Angeles. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)