– TORINO – Sono le stesse Fca e Psa (Peugeot-Citroen) a confermare le trattative per una possibile fusione tra i due gruppi automobilistici. Il dialogo con Psa ha come obiettivo di generare un gruppo mondiale della mobilità.Lo afferma Fca, in una nota, in merito alle notizie su “una possibile operazione strategica tra gruppo Psa e gruppo Fca”. L’azienda spiega di non avere “al momento altro da aggiungere”.  Psa dal canto suo si limita a dire: “Discussioni in corso”.Come era prevedibile il titolo Fca questa mattina è volato in apertura Borsa  con il titolo del Lingotto che ha segnato un rialzo del 10% a 12,9 euro. Bene anche Exor (+6% a 65,5 euro) e, a alla Borsa di Parigi, Peugeot, che ha guadagnato l’8,27% a 26,98 euro ed ora si attendono gli esiti delle trattative. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)