– CESENATICO (FORLI-CESENA) – Prime lezioni, oggi, per la Summer School della Scuola di Politiche, fondata da Enrico Letta e diretta da Marco Meloni.  Il titolo dell’edizione di quest’anno è: “Italia Mondiale”. Fino a domenica 15 settembre, oltre 250 giovani tra i 18 e i 30 anni si ritroveranno a Cesenatico, per dialogare e confrontarsi con tanti protagonisti dello scenario pubblico italiano e internazionale. Una contaminazione di esperienze e visioni dalle quali trarre slancio, ispirazione ed energia per affrontare le sfide del presente e “formare il futuro”.L’evento di quest’anno è dedicato all’Italia. “Italia Mondiale”, l’Italia che si interroga sulla sua identità e che si confronta con il mondo.La prima giornata di lavori inizierà alle 15.00, al Teatro Comunale di Cesenatico, con la Plenaria di apertura. Dopo i saluti del sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli, del direttore SdP,  Marco Meloni e di Grazia Iadarola, responsabile dell’evento, alle 15.30, interverrà Nando Pagnoncelli, di Ipsos Italia, che ci parlerà de “La Penisola che non c’è”. Alle 16.45 incontreremo il professor Giovanni Orsina e il direttore de l’Espresso, Marco Damilano: “Un’estate italiana: populismo e ritorno?”. Alle 18.30, Laura Canali, cartografa di Limes, presenterà la mostra dal titolo “L’Italia, cuore del mediterraneo”, nella quale saranno presentate 15 mappe sul ruolo dell’Italia nel Mediterraneo. La mostra, realizzata per Scuola di Politiche, sarà aperta al pubblico per tutta la durata dell’evento.Al termine della presentazione sono in programma gli interventi di Roberto Maglione, professor of Practice presso la Business School dell’Università LUISS Guido Carli, e Andrea Toselli, Presidente di PwC, che ci racconteranno come “Coltivare il talento, investire sul capitale umano” e Patrizio Bianchi, assessore alla scuola, formazione professionale, università e ricerca, lavoro della Regione Emilia Romagna, che ci parlerà di “Politiche industriali, formazione e ricerca. Il caso Emilia-Romagna”.
Ospiti. Nei quattro giorni di incontri a Cesenatico, oltre a numerosi docenti della Scuola, parteciperanno il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, Luca Cordero di Montezemolo, Domenico Arcuri, Enrico Bertolino, Luca Bianchi, Patrizio Bianchi, Alberto Bombassei, Floriana Bulfon, Stefano Bonaccini, Luca Bottura, Gianrico Carofiglio, Maria Chiara Carrozza, Enrico Giovannini, Paolo Guerrieri, Monica Guerzoni, Giuseppe Guzzetti, Enzo Lattuca, Barbara Marinali, Fabio Martini, Andrea Montanino, Antonio Nicita, Paolo Pagliaro, Lorenzo Pregliasco, Daniela Preziosi, Annunciata anche la presenza della ministra alle Infrastrutture e ai Trasporti, Paola De Micheli. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)