– MILANO -La comunicazione dell’accordo preliminare per la vendita della proprietà immobiliare ‘Villa Les Cèdres’ nella località di Saint-Jean Cap-Ferrat in Francia, Davide Campari-Milano S.p.A. , era stata già annunciata lo scorso Agosto ed ora la cessione è stata perfezionata.
Il prezzo di vendita è pari a €200 milioni, di cui Campari Group tratterrà €80 milioni in ottemperanza ai termini dell’offerta pubblica di acquisto per l’acquisizione di Société des Produits Marnier-Lapostolle (‘SPML’) dettagliati nel documento di offerta approvato dall’Autorité des marchés financiers con visto numero 16-173 del 13 maggio 2016 (la ‘Offerta Pubblica di Acquisto’).Davide Campari-Milano S.p.A. comunica che il supplemento di prezzo che verrà pagato ai beneficiari, in ottemperanza ai termini dell’Offerta Pubblica di Acquisto, ammonta a €52.690.233,41, oppure €619,89 per diritto al supplemento di prezzo.La determinazione del suddetto supplemento di prezzo è stata verificata da una controparte esterna e approvata dal Comité de Pilotage, composto dai membri della famiglia Marnier-Lapostolle, al quale è stata affidata la vendita della ‘Villa Les Cèdres’.CACEIS Corporate Trust, che agisce per conto di Davide Campari-Milano S.p.A., pagherà il 4 novembre 2019l’importo del supplemento di prezzo ai detentori dei conti di custodia dei beneficiari (che hanno ceduto le loro azioni nel contesto dell’Offerta o dello squeeze out), che saranno incaricati di accreditare l’importo ai propri clienti.CACEIS Corporate Trust tratterrà tutti i fondi non allocati e li metterà a disposizione dei beneficiari per un periodo di dieci anni a seguito della data di pagamento, dopodiché trasferirà tutti i fondi non allocati alla Caisse des Dépôts et Consignations che li custodirà per un periodo successivo di venti anni. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)