– FROSINONE – Traffico e smaltimento illecito di rifiuti, gestione di discarica abusiva e combustione illecita di rifiuti. Queste le accuse che hanno portato all’arresto di 5 persone, 2 in carcere e 3 ai domiciliari, e al sequestro di una cava e di 29 automezzi. I carabinieri Forestali,coordinati dalla Dda di Roma, hanno scoperto un’enorme discarica abusiva di rifiuti, anche pericolosi, presso una cava di Ferentitino, in provincia di Frosinone.I militari hanno accertato numerosi scarichi e individuato le società che sversavano i rifiuti. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)