– ROMA – Per il 23enne pilota francese Anthoine Hubert, non c’è stato niente da fare. Le ferite riportate nel terribile incidente durante il Gran Premio del Belgio di Formula 2, non hanno dato scampo al giovane pilota. Lo comunica la Federazione internazionale dell’automobile che informa anche delle condizioni dell’americano Juan-Manuel Correa e il francese Giuliano Alesi che erano stati coinvolti nell’incidente. “Correa – informa la Fia – è in condizioni stabili ed è in cura presso l’ospedale di Liegi. Ulteriori informazioni sulle sue condizioni saranno fornite appena saranno disponibili. Alesi è stato visitato e dichiarato idoneo dai medici. La FIA sta fornendo il proprio supporto agli organizzatori dell’evento e alle autorità competenti e ha già avviato un’indagine sull’incidente”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)