– ROMA – La seconda edizione del Premio Creative Living Lab, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Mibact con l’obiettivo di recuperare e trasformare aree degradate del territorio, ha 7 nuovi vincitori che si vanno ad aggiungere ai 17 che erano già stati selezionati nello scorso luglio. I vincitori potranno contare su un finanziamento totale di 245 euro. Ecco le associazioni, fondazioni e comitati che operano in campo culturale selezionate per il premio:  Pause Rigenerative, Associazione Culturale Corda – Mazara del Vallo (TP); The district Artist, l’Artista di quartiere, Associazione Flashback – Torino; Performance di parola tra le architetture INA-casa, “Zero al Cubo” APS – Lecce; Rigenerazione e Ibridamenti, Passepartout cooperativa sociale di Roma; Associazione Gioco Immagine e Parole – Napoli; Associazione Mare Memoria Viva – Palermo e Senzaspine a.p.s Bologna.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)