– ORBETELLO (GROSSETO) – Da un primo sopralluogo, sono almeno un migliaio i pini sradicati nella riserva naturale della Feniglia dopo la tromba d’aria che si è abbattuta  domenica scorsa su quest’area di circa 8 ettari nel Comune di Orbetello. “La zona colpita dalla tromba d’aria, a circa due chilometri dall’ingresso della riserva sul lato di Ansedonia, è stata recintata: e questa mattina sono iniziate le operazioni di rimozione delle piante abbattute. “I lavori per ripristinare il verde dureranno settimane, forse mesi”, spiegano i carabinieri del reparto biodiversità di Follonica, ancora a lavoro per la conta esatta dei danni. Per motivi di sicurezza la viabilità all’interno della riserva è stata interrotta sia ai veicoli, sia al passaggio dei pedoni nel tratto interessato dalla tromba d’aria. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)