– NAPOLI – Due persone sono state arrestate per l’omicidio di Luigi Mignano, il 57enne ucciso nell’aprile scorso davanti a una scuola elementare mentre stava accompagnando, con il figlio, il nipote a scuola a San Giovanni a Teduccio, a Napoli. Le accuse a vario titolo sono di omicidio,tentato omicidio,detenzione e porto illegale di armi comuni,incendio,ricettazione,aggravata dalle finalità mafiose. Il raid,in cui rimase ferito anche il figlio della vittima,sarebbe avvenuto nell’ambito di una guerra tra clan.  –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)