– MILANO – L’amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini lancia l’allarme risorse per la tv di Stato. “Negli ultimi due giorni sono emersi emendamenti che propongono di prelevare ancora un 10% del canone da destinare al fondo per il pluralismo. Premesso che il legislatore è sovrano, permettetemi di sottolineare il fatto che è difficilissimo, per non dire impossibile, amministrare un’azienda che non ha certezza di risorse”, ha detto Salini in audizione in Commissione di Vigilanza Rai. “Con questa serie di iniziative che minano profondamente il finanziamento di Rai – ha aggiunto Salini – si rischia di rendere estremamente difficoltosa, se non addirittura di bloccare, l’applicazione di un Piano Industriale che ha come principale obiettivo quello di traghettare il Servizio Pubblico definitivamente nel futuro, mantenendo però la leadership che lo contraddistingue”.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)