– SAN GIMINIANO (FIRENZE) – Sono stati sospesi i quattro agenti di polizia penitenziaria del carcere di San Giminiano autori del pestaggio di un detenuto tunisino mentre ci sono stati altri 15 destinatari del provvedimento di valutazioni disciplinari che hanno ricevuto un avviso di garanzia. Lo ha disposto il Dap informato dalla procura della Repubblica di Siena che indaga sull’ episodio di pestaggio che avrebbe anche l’aggravante della tortura. Tutto sarebbe partito da una denuncia fatta dagli stessi carcerati dopo situazione di violenza che si sono ripetute spesso. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)