– ROMA – Nel quartiere Monti, uno tra i più glamour della movida romana, ha fatto il suo esordio “reBio, local and organic”, un minuscolo locale nell’iconica via dei Serpenti dove gusto e wellness si incontrano nel piatto e nelle proposte light. Tra insalate che si basano su un percorso di “colori” legate alle proprietà di verdura e frutta, sandwich gourmet “low carb” con pane biologico e roll con crema di topinambur, spinaci, zucchine e tenere foglioline di rucola, si coglie la freschezza delle materie prime prese quotidianamente al mercato di Piazza Alessandria. “La nostra è una spesa mattutina e giornaliera – spiega Giorgia Prete che ha ispirato il locale  – selezionando l’offerta del giorno in base alla stagionalità ma anche alla freschezza oggettiva della materia prima. La nostra dispensa serve a coprire solo i menù della giornata”. Le poche cose che restano,invece di finire in frigorifero, vengono consegnate al circuito solidale contro lo spreco alimentare di “Too Good to Go”.Ma il “reBio” è anche sperimentazione di nuovi sapori con la regola della tracciabilità dei prodotti come nel caso dei prodotti da forno “brutti ma buoni” con gocce di cioccolato bio e in versione kosher e vegana. Un vero e proprio must sono le centrifughe che mixano verdure meno consuete come il cavolo nero, le rape rosse o l’indivia con zenzero, mele e arance.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)