– SUDTIROLO – Il doppio passaporto, che avrebbe portato alla concessione della cittadinanza austriaca per i cittadini sudtirolesi, sembra allontanarsi definitivamente. Il 60% degli altoatesini non è interessato, secondo un sondaggio nella regione, più della metà della popolazione non ritiene l’operazione una necessità. Si infrange così la speranza per chi ambiva a diventare cittadino austriaco, a partire dal movimento secessionista della Suedtiroler Freiheit che, dopo il dietrofront della giunta provinciale sulla modifica del nome da ‘Provincia di Bolzano’ ad ‘Alto Adige’, in pochi giorni ha visto tramontare uno dei suoi temi principali lungo il cammino verso l’autodeterminazione.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)